Guerra dei cent'anni (1337-1453) - Origini e cronologia

Guerra dei cent'anni (1337-1453) - Origini e cronologia

LGuerra dei cent'anni è un conflitto dinastico che ha opposto i re di Francia e Inghilterra per più di un secolo alla fine del Medioevo. Sebbene le sue origini risalgano al XII secolo con il matrimonio di Henri Plantagenêt ed Eleonora d'Aquitania, è la morte di Carlo IV senza erede maschio a provocare le ostilità. Scartato dalla successione al trono di Francia, il re d'Inghilterra Edoardo III iniziò una guerra nel 1337 che sarebbe continuata fino al 1453, in un alternarsi di conflitti armati e periodi di pace. La Guerra dei Cent'anni è famosa non solo per la sua durata, ma anche perché ha segnato una tappa importante nella costruzione delle identità nazionali dei due Paesi. Inoltre, fu fatto di famose battaglie, combattute da personaggi storici divenuti per alcuni mitici, come Giovanna d'Arco.

Guerra dei cent'anni: le origini

- 1152: matrimonio diEleonora d'Aquitania, ex moglie del re Luigi VII di Francia, con Enrico II Plantagenêt, futuro re d'Inghilterra. Tramite Eleonora divenne duca d'Aquitania e quindi imponente rivale contro il re di Francia, di cui era però vassallo. Il conflitto tra Capetiani e Plantageneti è spesso considerato uno degli inizi della Guerra dei Cent'anni.

- 1204 : Philippe Auguste annette la Normandia al regno di Francia.

- 1217: Luigi VIII conquista la maggior parte dell'Aquitania, compresa Guyenne.

- 1295: alleanza tra Francia e Scozia contro l'Inghilterra.

- 1299 : Trattato di Montreuil-sur-Mer, tra Filippo IV il Bello ed Edoardo I d'Inghilterra. La Francia restituisce la Guyenne come roccaforte al suo rivale, che le rende omaggio.

La fine del "miracolo capetingio"

- 1316 : morte di Louis X le Hutin, figlio di Philippe le Bel. Questo è la fine del "miracolo capetingio" : per la prima volta da Hugues Capet, il sovrano non lascia un erede maschio (il suo giovane figlio muore infatti giovanissimo), ponendo un problema di successione. È suo fratello Philippe V dice "il lungo" che circonda la corona di Francia.

- 1322 : Carlo IV succede al fratello Filippo V sul trono di Francia.

- 1324: Carlo IV confisca la Guyenne dopo il conflitto di Saint-Sardos. È stato restituito poco dopo, meno gli Agenais.

- 1326: Il re di Scozia, Robert Bruce, rinnova l'alleanza con la Francia al Trattato di Corbeil.

- 1327: dopo il disastroso regno di suo padre, che vide l'Inghilterra perdere il controllo della Scozia, Edward III salire al trono. Ma il vero potere è nelle mani dell'amante di sua madre, Mortimer. Nuovo conflitto sulla Guyenne.

- 1328 : morte di Carlo IV, la crisi della successione si conferma in Francia. Il consiglio dei pari è alla ricerca di un legittimo erede, quando Isabella di Francia, figlia di Filippo il Bel ma soprattutto madre di Edoardo III, sceglie di rivendicare la corona per conto del figlio (che allora ha quindici anni). Salgono le tensioni tra i due paesi, per queste liti di successione, ma anche per ragioni politiche e di concorrenza economica, per non parlare della disputa sulla Guyenne. Il giovane Edoardo III è tuttavia in una posizione debole e deve accettare la scelta dei coetanei che è Philippe VI di Valois, nipote di Philippe le Bel, in nome di un'oscura "legge salica" di origine merovigiana. Il re di Francia fu consacrato il 24 maggio e il 24 agosto represse una rivolta nelle Fiandre in la battaglia di Cassel. La Francia sembra essere in una posizione di forza, ma il Regno d'Inghilterra è in realtà più forte, sia politicamente che economicamente.

- 1329 : in un'atmosfera tesa, Edoardo III presta un mezzo tributo a Philippe VI per Guyenne.

- 1330: Edoardo III fece giustiziare Mortimer e sua madre Isabelle esiliata. Finalmente è infatti il ​​re d'Inghilterra. Il re di Francia fece saccheggiare Saintes in seguito al semi-omaggio dell'anno precedente.

- 1331: omaggio di liegi di Edoardo III a Filippo VI per i suoi feudi; Saintes viene evacuato dalle truppe francesi.

- 1332 : La guerra riprende tra Inghilterra e Scozia. La Francia è scossa il caso Robert d´Artois ; deve andare in esilio e trovare rifugio in Inghilterra, dove spinge Edoardo III a dichiarare guerra alla Francia!

- 1334: Filippo VI accoglie Davide II, re di Scozia, e lo sostiene nelle trattative con l'Inghilterra.

- 1336 : Robert d'Artois è dichiarato "nemico della Francia". Edoardo III decide di intraprendere l'esportazione di lana inglese nelle Fiandre, per sollecitare le città fiamminghe a sostenerlo; allo stesso tempo, ottenne sussidi dal Parlamento per prepararsi alla guerra e l'appoggio di Luigi di Baviera. Philippe VI incoraggia la pirateria normanna contro il suo rivale.

La sfida di Edoardo III a Filippo VI

- 1337 : 24 maggio Philippe VI usa il pretesto del rifiuto di Edoardo III di consegnargli Robert’Artois, per confiscare Guyenne. Il re d'Inghilterra sfida quindi il suo signore supremo e rivendica la sua corona. Questa data è considerata l'inizio della Guerra dei Cent'anni.

- 1338 : Jacques Van Artevelde capitano di Gand, costringendo il conte delle Fiandre, Louis de Nevers, a rifugiarsi in Francia.

- 1339 : prima offensiva di Edoardo III. Con il sostegno di Jacques Van Artevelde, pose l'assedio a Cambrai e devastò la regione per spingere Filippo VI in una battaglia campale. Ma il re di Francia non reagisce.

- 1340 : Battaglia della chiusa, che vede la sconfitta navale della Francia. Edoardo III non poteva approfittarne e dovette tornare in Inghilterra dove la sua pressione fiscale causò un certo malcontento. Inoltre, il conflitto è bloccato in Scozia.

- 1341 : la morte di Giovanni III di Bretagna provoca una guerra di successione. Rivali Jean de Montfort e Carlo di Blois alleato rispettivamente con Edoardo III e Filippo VI. Inizia una guerra "parallela", in cui viene illustrato il duca di Normandia, Giovanni il Buono.

- 1342: Robert d´Artois viene ferito a morte durante l´assedio di Vannes.

- 1343 : il trattato di Malestroit sospende la guerra in Bretagna. Gli inglesi occupano Brest. Philippe VI convoca gli Stati Generali per aumentare nuove tasse.

- 1345 : Jacques Van Artevelde viene assassinato. Le Fiandre si alleano con la Francia. L'Inghilterra rompe la tregua, con la campagna di Enrico di Lancaster in Aquitania. Morte di Jean de Montfort, ma il conflitto riprende sporadicamente in Bretagna.

- 1346 : massiccia offensiva di Edoardo III nel nord della Francia. Ha sconfitto Filippo VI a la battaglia di Crécy 26 agosto. David II di Scozia sconfitto e catturato a Neville's Cross: l'Inghilterra ha un fronte in meno.

- 1347 : cattura di Calais dagli inglesi. La peste arriva a Marsiglia.

- 1348 : fondazione dell'Ordine della Giarrettiera di Edouard III.

- 1349: Philippe VI acquista il Dauphiné.

Le difficoltà di Giovanni II il Buono

- 1350 : Jean le Bon è sposato con Jeanne, erede del Ducato di Borgogna. Morte del re il 25 agosto, suo figlio è stato consacrato il 26 settembre.

- 1351: tregua firmata tra Giovanni II il Buono ed Edoardo III. Convocazione degli Stati Generali. Fondazione dell'Ordine della Stella dal Re di Francia.

- 1352: matrimonio della figlia del re, Jeanne, con Carlo di Navarra.

- 1353 : Trattato di Westminster, che segna la fine della prima guerra di successione in Bretagna.

- 1354 : assassinio del Conestabile di Francia, Charles de la Cerda, da Philippe, fratello del re di Navarra. Quest'ultimo, che voleva solo la cattura del suo rivale, però, si prese la responsabilità e approfittò della sopraffazione di Giovanni II per imporgli il Trattato di Mantes, che gli era molto favorevole. La posizione di forza di Carlo il Cattivo minaccia una tregua con l'Inghilterra.

- 1355: inizio della cavalcata del figlio di Edoardo III, il principe nero, nel sud-ovest della Francia.

- 1356 : sospettato di un complotto con gli inglesi, Carlo il Cattivo viene arrestato. 19 settembre l'esercito francese viene sconfitto a Poitiers dal Principe Nero; Giovanni II è fatto prigioniero! La reggenza è assicurata dal delfino.

- 1357: Fuga di Carlo di Navarra, che ha gli occhi puntati sul trono, e si oppone al sempre più turbato delfino. Abusi da parte di grandi aziende (mercenari smobilitati). Alcuni Bertrand Du Guesclin brilla nella difesa di Rennes contro il duca di Lancaster.

L'irrequieta reggenza di Dauphin Charles

- 1358 : Edoardo III impone il trattato di londra al suo prigioniero. Alleato di Carlo il Cattivo, il prevosto dei mercanti Etienne Marcel inizia una rivolta a Parigi. Le Jacqueries scoppiarono in tutto il regno, con tra i leader un certo Guillaume Carle (Jacques Bonhomme per Froissart). Sotto la pressione della nobiltà, Carlo il Cattivo si accoppia con la jacquerie, considerandola anche un mezzo per rafforzare il suo potere; si affida a mercenari inglesi. Si è poi unito a Etienne Marcel a Parigi, ma la presenza degli inglesi ha sconvolto la popolazione parigina: scoppiò una rivolta! La borghesia Jean Maillart decide quindi di schierarsi dalla parte del reggente: Etienne Marcel viene massacrato, il 2 agosto il Delfino entra a Parigi.

- 1359: nuova cavalcata per Edoardo III, senza molto successo.

- 1360 : Trattato di Brétigny (o Calais), che consente la liberazione di Giovanni II, ma costringe la Francia a cedere territori, come il Poitou.

- 1361: il Ducato di Borgogna viene annesso al Regno di Francia. Le esazioni delle Grandi Compagnie peggiorano al Sud, ma gli inglesi non ne traggono profitto.

- 1362: un esercito delle Grandi Compagnie sconfigge l'esercito reale a Brignais! L'Aquitania viene data al Principe Nero. Ripresa della guerra in Bretagna.

- 1363: Jean le Bon cede la Borgogna in prerogativa a suo figlio Filippo il Grassetto.

I successi di Carlo V e Du Guesclin

- 1364 : venuto a rinegoziare il Trattato di Brétigny, il re Giovanni II muore a Londra. Il delfino gli succede, Charles V, incoronato a Reims il 19 maggio. Philippe le Bold viene sconfitto dalla Navarra a La Charité-sur-Loire, ma questi ultimi vengono sconfitti da Du Guesclin al Battaglia di Cocherel. Il "dogue de Brocéliande" deve tuttavia inchinarsi ad Auray, dove viene fatto prigioniero; Charles de Blois viene ucciso, il che pone fine alla guerra di successione in Bretagna, a beneficio di Jean IV de Montfort.

- 1365: Carlo V paga il riscatto di Du Guesclin, che lo libera dalle Grandi Compagnie portandole a combattere in Spagna nella guerra di successione tra Henri de Transtamare e Pierre le Cruel; si coprì di gloria per un po '. Trattato di Avignone (6 marzo), dove Carlo di Navarra cede i suoi possedimenti a Basse-Seine in cambio di Montpellier. Il Trattato di Guérande conferma la fine della guerra in Bretagna.

- 1367: Du Guesclin viene sconfitto dal Principe Nero al battaglia di najera, in Castiglia.

- 1368: i Guasconi e Giovanni I d'Armagnac si lamentano con Carlo V del Principe Nero. Il re di Francia inizia la riorganizzazione dell'esercito e tenta di isolare diplomaticamente l'Inghilterra.

- 1369 : dopo la battaglia di Montiel, a cui partecipa Du Guesclin, viene sconfitto il partito filo-inglese di Pietro il Crudele; Henri de Transtamare diventa re di Castiglia. Du Guesclin torna in Francia con le Grandes Compagnies. Carlo V ottiene il sostegno degli Stati Generali per raccogliere fondi per la ripresa della guerra contro l'Inghilterra. Il Principe Nero ignora le minacce del re. Il Duca di Lancaster lancia giostre in Piccardia e Normandia.

- 1370: cavalcata di Robert knolles ad Artois e in Bretagna. Il principe nero prende Limoges. Du Guesclin viene nominato agentee implementò la sua strategia di guerriglia. Vittoria francese a Pontvallain, nel Maine.

- 1371: al Trattato di Vernon, Carlo il Cattivo rende omaggio a Carlo V.

- 1372 : Il 22 giugno la flotta inglese viene sconfitta dalla flotta castigliana al largo di La Rochelle. Successo francese a Saintonge e Poitou. Alleanza tra il Duca di Bretagna ed Edoardo III.

- 1373: Du Guesclin occupa il Ducato di Bretagna. Il duca di Lancaster devastò Artois e Piccardia, ma fu rallentato da Philippe le Hardi e Du Guesclin.

- 1375 : il Trattato di Bruges convalida una tregua tra Inghilterra e Francia, a vantaggio di quest'ultima.

- 1376 : morte del principe nero.

- 1377 : morte di Edoardo III, gli succedette suo nipote Riccardo II. La guerra con la Francia riprende, con incursioni da parte Giovanni di Vienna sulla costa inglese.

- 1378 : Carlo V riceve con grande pompa l'imperatore germanico Carlo IV. Trama di Carlo di Navarra contro il re di Francia, che confisca la sua terra. Il sovrano francese fa lo stesso con la Bretagna. Grande scisma occidentale. Problemi in Linguadoca.

- 1379: Jean IV de Montfort e Richard II sbarcano in Bretagna. Clemente VII, riconosciuto papa da Carlo V, si stabilisce ad Avignone. Rivolte a Montpellier e in Linguadoca.

Carlo VI sotto l'influenza

- 1380 : morte di Du Guesclin (sostituito da Olivier de Clisson) e del re Carlo V ! Gli successe suo figlio Carlo VI. Viaggio da Buckingham in Francia.

- 1381: secondo trattato di Guérande, che consente a Giovanni IV di recuperare i suoi diritti sulla Bretagna. Disordini nelle Fiandre.

- 1382: insurrezioni a Parigi e Rouen, che segnano l'inizio di rivolte ricorrenti negli anni successivi. Carlo VI vince a la battaglia di Roosebeke di fronte al fiammingo Philippe van Artevelde.

- 1383: gli inglesi sbarcano a Calais e attaccano le Fiandre.

- 1385: sbarco di Jean de Vienne in Scozia.

- 1387: in pieno declino dal fallimento del suo complotto, Carlo il Cattivo muore bruciato vivo in lenzuola imbevute di brandy ...

- 1388 : Carlo VI si circonda di Uistitì per liberarsi dalla tutela di Jean de Berry e Philippe le Bold.

- 1389: tregua tra Francia e Inghilterra.

- 1392: crisi di follia di Carlo VI.

- 1396 : disastro affrontato i turchi a Nicopoli, dove il figlio di Filippo il Temerario, Jeans impavidi, viene fatto prigioniero.

- 1397: inizio del conflitto tra Riccardo II e suo zio Jean de Gand, duca di Lancaster e terzo figlio di Edoardo III.

- 1399 : Louis d´Orléans soppianta il duca di Borgogna alla corte di Carlo VI, la cui follia è confermata. Morte di Jean de Gand, ma suo figlio Henri è sostenuto da Luigi d'Orleans, che la pace con l'Inghilterra non prevede. Il nuovo duca di Lancaster respinge il tirannico Riccardo II e diventa re d'Inghilterra, sotto il nome di Enrico IV. Morte di Giovanni IV di Bretagna.

- 1402: Louis d´Orléans acquisisce il Lussemburgo.

- 1404 : Jean sans Peur succede a suo padre Philippe nel Ducato di Borgogna. La rivalità crebbe con il duca d'Orleans, che si alleò con Jean de Berry e la regina.

La guerra civile: Armagnac contro i Burgundi

- 1407 : per ordine del Duca di Borgogna, Louis d´Orléans viene assassinato a Parigi (23 novembre).

- 1408: Giovanni senza Paura fa convalidare il suo omicidio dal teologo Jean Petit. Lo stesso anno, ha battuto il Liegi Otheus.

- 1409 : il Duca di Borgogna controlla Parigi e impone la pace di Chartres ai suoi rivali. Quest'ultimo, tuttavia, ha fondato il partito Armagnac.

- 1412: alleanza tra Enrico IV e gli Armagnac. Cavalcate in inglese nel Cotentin.

- 1413 : l'episodio cabochiano porta alla perdita di Parigi da parte dei Burgundi. Gli Armagnac purgano l'amministrazione. Enrico V diventa re d'Inghilterra, succedendo a suo padre.

- 1414: Jean sans Peur riprende Parigi dagli Armagnac. Tregua di Arras.

- 1415 : sbarco di Henri V in Normandia, e Battaglia di Azincourt. Il cavalierato francese è ancora una volta rovesciato lì.

- 1416-1417: gli Armagnac assediano e prendono Parigi. Il duca di Borgogna negozia con gli inglesi.

- 1417: Henri V prende Caen. Fine dello scisma occidentale.

- 1418: i Burgundi riprendono Parigi e massacrano gli Armagnac.

- 1419 : assassinio di John the Fearless, gli succede suo figlio Philippe le Bon. Henri V completa la conquista della Normandia prendendo Rouen.

- 1420 : con il suo alleato borgognone, Henri V impone il Trattato di Troyes. Il Dauphin Charles si rifugia a Bourges.

- 1422 : nonostante le critiche dell'Inghilterra, Enrico V insistette nel voler imporre il suo trattato agli Armagnac. Assediò Meaux, ma morì il 31 agosto. Suo figlio Enrico VI, destinato a diventare re di Francia, è ancora un bambino e il duca di Bedford si prende cura della reggenza. Il 21 ottobre tocca a Carlo VI morire! Carlo VII fu quindi proclamato re a Bourges. La guerra ricomincia ...

- 1423 : Sconfitta francese a Cravant. Gli anglo-borgognoni si alleano con la Bretagna con il Trattato di Amiens.

- 1424: sconfitta francese a Verneuil. Alleanza tra Carlo VII e Arthur de Richemont, fratello del duca di Bretagna.

Giovanna d'Arco, Carlo VII e la riconquista

- 1425 : una certa Jeanne sente delle voci. Gli inglesi prendono Le Mans. Arthur de Richemont è nominato conestabile della Francia.

- 1427: rivalità tra Arthur de Richemont e Georges de La Trémoille.

- 1428 : rivolta di Arthur de Richemont. Inizio dell'assedio di Orleans da parte degli inglesi.

- 1429 : epopea di Giovanna d'Arco, che libera Orleans e sconfigge gli inglesi a Patay. Il 17 luglio Carlo VII viene consacrato a Reims. D'altra parte, Jeanne fallisce davanti a Parigi.

- 1430: il 24 maggio Jeanne viene fatta prigioniera dai Burgundi e consegnata agli inglesi il 21 novembre. Nel frattempo, Carlo VII prende Compiègne.

- 1431 : processo ed esecuzione sul rogo di Giovanna d'Arco. Enrico VI viene incoronato re di Francia a Parigi il 17 dicembre.

- 1433: Georges de La Trémoille è caduto in disgrazia a causa della sua ferocia contro Arthur de Richemont.

- 1435 : insurrezione della Normandia contro gli inglesi. Il Trattato di Arras segna la fine della guerra civile tra i Burgundi e gli Armagnac.

- 1436: le truppe di Carlo VII, guidate da Arthur de Richemont, liberano Parigi.

- 1437 : Carlo VII entra a Parigi.

- 1438: cattura di Meaux.

- 1440: congiura dei principi, o Praguerie, contro Carlo VII.

- 1441: l'intera Île-de-France viene liberata, segnando l'inizio della riconquista.

- 1442: Carlo VII libera Tolosa.

- 1444: tregua con l'Inghilterra. Il delfino Louis è agitato ...

- 1446: accusato di cospirazione contro il padre e soprattutto la sua amante, Agnes Sorel, il delfino viene cacciato dal campo.

- 1448-1451: successivamente Le Mans, Rouen, Cherbourg e Bordeaux vengono liberate.

La fine della guerra dei cent'anni

- 1453 : battaglia di Castillon (21 giugno), che generalmente segna la fine della Guerra dei Cent'Anni. Gli inglesi tengono solo Calais.

- 1456: riabilitazione di Giovanna d'Arco.

- 1461: morte di Carlo VII, cui successe il turbolento figlio Luigi XI.

- 1558: per ordine di Enrico II, il Duca di Guisa riconquista Calais.

- 1801: il Re d'Inghilterra abbandona il titolo di Re di Francia nel suo titolo.

- 1920: canonizzazione di Giovanna d'Arco.

Bibliografia

- La guerra dei cent'anni, di Georges Minois. Tempus, 2016.

- Il tempo della guerra dei cent'anni 1328-1453, Belin 2014.

NB: ti forniamo anche il nsCronologia della storia della Francia !


Video: MONARCHIE NAZIONALI E STATI REGIONALI