Cronologia delle guerre di religione in Francia

Cronologia delle guerre di religione in Francia

Tra il 1562 e il 1598 il regno di Francia fu dilaniato da incessanti guerre civili, punteggiate da brevi periodi di pace, tra protestanti e cattolici. Sebbene tradizionalmente ce ne siano otto Guerre di religione, questi sono più simili a un conflitto lungo e unico di trentacinque anni. La pace non sarà ripristinata fino al 1598, data della promulgazione dell'Editto di Nantes (13 aprile) da parte di Enrico IV.

Cronologia delle guerre di religione

1560: Evocazione protestante di Amboise. Esecuzione di plotter.

Prima guerra (1562-1563)

1562: Massacro di Wassy (marzo); il "triumvirato" (Guise, Saint-André, Montmorency) conquista Rouen (ottobre).

1563: morte del duca François de Guise durante l'assedio di Orleans (febbraio); Editto di pacificazione di Amboise (marzo).

Seconda guerra (1567-1568)

1568: Pace di Longjumeau (marzo).

Terza guerra (1569-1570)

1569: invasione di Béarn; vittoria del duca d'Angiò e morte di Condé a Jarnac (marzo); vittoria del duca d'Angiò a Moncontour (ottobre).

1570: Pace di Saint-Germain che garantisce la libertà di coscienza e dà quattro roccaforti ai protestanti (agosto).

1572: massacro di Saint-Barthélemy (24 agosto).

Quarta guerra

Fallimento del Duca d'Angiò prima di La Rochelle (febbraio-giugno); Trattato di La Rochelle, che dà la città, Nîmes e Montauban ai protestanti (luglio).

Quinta guerra (1574-1576)

1575: Vittoria del Duca di Guisa (le Balafré) a Dormans (ottobre).

1576: Editto di Beaulieu (maggio) che garantisce la libertà di culto ai protestanti, ovunque tranne Parigi e otto luoghi di sicurezza; nascita della Lega (giugno).

Sesta guerra

Rivolta di Henri de Navarre: il Duca d'Angiò conquista La Charité (maggio); pace di Bergerac (settembre), che limita l'editto di Beaulieu.

Settima guerra (1579-1580)

1579 Pace di Nérac, assegnando quindici posti ai protestanti (febbraio).

1584: Alleanza di Guisa e Filippo II di Spagna (Trattato di Joinville).

1585: Enrico III si unisce alla Lega (luglio). Henri de Navarre, erede al trono, ha perso i suoi diritti (settembre).

Ottava guerra (1585-1598)

1587 Vittoria di Henri de Navarre a Coutras (ottobre).

1588 Giornata delle barricate a Parigi e fuga di Enrico III a Chartres (maggio); Stati Generali a Blois (ottobre); assassinio del Duca di Guisa a Blois (dicembre).

1589: Alleanza di Henri III e Henri de Navarre (Plessis-lez-Tours, aprile); l'assedio di Parigi da parte dei due Henri (luglio); assassinio di Enrico III (agosto); vittoria di Enrico IV ad Arques (settembre).

1590 Vittoria di Enrico IV a Ivry (marzo), ma non può prendere Parigi (maggio).

1593: Henri IV abiura il protestantesimo (luglio).

1594: Henri IV entra a Parigi.

1595: Vittoria di Enrico IV sugli spagnoli a Fontaine-Française (giugno); sottomissione del duca di Mayenne che pretende cattolico al trono di Francia.

1598: Editto di Nantes (aprile); pace di Vervins con gli spagnoli (maggio).

Bibliografia

- Le guerre di religione 1559-1598, di Nicolas Le Roux. Belin, 2014.

- A. JOUANNA, J. BOUCHER, D. BILOGHI, G. LE THIEC, Storia e dizionario delle guerre di religione, Gallimard, 1998.


Video: Guerre di religione