Effemeridi del 27 giugno

Effemeridi del 27 giugno

1936: Alla tribuna della Società delle Nazioni (SDN) a Ginevra, l'Imperatore d'Etiopia Haile Selassie denuncia l'invasione del suo paese. Due mesi prima, l'Italia fascista di Benito Mussolini invase l'Etiopia e costrinse il suo imperatore all'esilio.

1905: l'equipaggio della corazzata russa "Potëmkin", nel porto di Odessa sul Mar Nero, si ribella dopo che un ufficiale ha ucciso un marinaio che si lamentava della carne marcia servita a bordo.

1789: Forzato, Luigi XVI invita due ordini privilegiato, il clero e la nobiltà, a partecipare all'Assemblea nazionale.



Video: Previsioni 2018: Pesci