La legge salica dei franchi

La legge salica dei franchi

Dopo il 507, per organizzare il suo regno e stabilirvi la pace, Clodoveo promulga la più famosa legge barbara trasmessa, la pactus legis salicœ o patto di legge salica. La legge salica è un codice di procedura giudiziaria e un codice penale, suddiviso in sessantacinque titoli, a loro volta composti da articoli scritti principalmente in latino. Le parti scritte in lingua saliana fanno riferimento alla vecchia giurisprudenza. Questa legge prevede l'esclusione delle donne dall'eredità fondiaria, disposizione che sarà usata impropriamente come base giuridica per escludere il re d'Inghilterra dalla successione al trono di Francia all'inizio del XIV secolo.

Il codice

I sessantacinque titoli del codice sono divisi in due parti. I primi quarantatré sono i più antichi e sembrano risalire al IV secolo. I giuristi di Clodoveo devono essere stati ispirati da un codice militare composto per i Franchi. I ventidue seguenti sono commissionati da Clovis. L'importanza di questo codice è tale che i successori merovingi di Clodoveo, poi i governanti carolingi, vi faranno riferimento e aggiungeranno editti per chiarire questo corpo di leggi. Tuttavia, il diritto romano persiste in alcune aree, in particolare quella delle vendite, perché la produzione, lo scambio di merci e le questioni di credito non sono affrontate dalla lex salica.
Obblighi

La legge salica risponde alle richieste di una nuova pace, legata alla religione cristiana, e si occupa di reati come l'omicidio o lesioni personali. Questo codice si applica a tutti i franchi saliani. Si tratta di una sorta di catalogo che descrive gli obblighi di tutti e le diverse sanzioni in cui incorre per il mancato rispetto di tali obblighi. I giudici del tribunale di contea ricorrono al patto per facilitare il loro lavoro. Nel codice troviamo la descrizione del reato commesso con la relativa sanzione. Di solito è calcolato in monete d'oro con grande precisione. Ad esempio, se viene provato un omicidio, il colpevole deve pagare 8.000 denari nel caso in cui il corpo non sia nascosto. In caso contrario, la multa è di 24.000 denari. Varia anche in base al grado e alla qualità della vittima. Quindi, l'omicidio di un romano costa meno di quello di un franco. Altri tipi di sanzioni sono prescritte dalla legge, come le frustate e persino la morte per alcuni furti. Questo codice sostituisce la pratica della vendetta personale in atto nel diritto germanico.

Legge salica e vita quotidiana dei Franchi

La maggior parte dei crimini commessi nel territorio di Clodoveo non sono di natura omicida. Spesso riguardano i diversi aspetti della vita quotidiana (la casa e il suo orto, il lavoro agricolo, la famiglia, ecc.). La legge - e attraverso di essa il re - tutela tutti i cittadini presenti nel territorio siano essi liberi o meno. Si definisce Franchi Saliani e si basa sulle antiche abitudini di questo popolo.

Riflette il tipo di società da cui proviene, una società di allevatori e agricoltori, ed è responsabile di crimini come il furto di animali o di attrezzi da caccia, o anche l'ingresso illegale nel prato di un vicino. Gli articoli dedicati al mondo rurale forniscono preziose informazioni sulla vita nelle campagne sotto Clodoveo. Elencano le diverse specie allevate, specificano le dimensioni delle mandrie, indicano gli usi che si fanno dei cani (cani da caccia, cani da pastore o cani da guardia).

Diritti di successione nella legge salica

Infine, la legge codifica i diritti di successione relativi alla terra, che appartengono ai soli uomini. Le donne sono escluse finché ci sono eredi maschi. Questa legge si estenderà alla successione della corona di Francia, non senza porre molti problemi poiché nel 1316 Luigi morì con una figlia come unico erede e Filippo V, nel 1322, non ebbe discendenti. Il re d'Inghilterra ha poi rivendicato la corona di Francia poiché era nipote di Philippe Bel tramite sua madre. Philippe de Valois, nipote di Philippe le Bel tramite suo padre, incoronato re di Francia nel 1328, si oppone a questa pretesa invocando opportunamente la legge salica. Questa sarà l'origine della Guerra dei Cent'anni.

Per ulteriori

- La legge salica tradotta in francese, da Adolphe Lanoë. Hachette, 2016.

- Il ruolo poco conosciuto della legge salica: La successione reale XIV ° -XVI ° secolo, di Ralph E. Giesey. Les Belles Lettres, 2006.

- 481-888 - La Francia prima della Francia. Lavoro collettivo, Gallimard 2019.


Video: I Franchi Carlo Magno e la nascita del feudalesimo