The Fall - film (2004)

The Fall - film (2004)

La caduta (Der Untergang) è una fiction storica di Oliver Hirschbiegel uscito nel 2004, che racconta il corso degli ultimi giorni di Adolf Hitler, rifugiato nel suo bunker sotterraneo della Cancelleria. Il film adotta il punto di vista di uno dei segretari del Führer: Traudl Junge, un giovane bavarese totalmente affascinato dal leader del Terzo Reich (brillantemente interpretato dall'attore svizzero Bruno Ganz). Oltre alle memorie di quest'ultimo, il regista si è affidato anche al lavoro di Joachim Fest Gli ultimi giorni di Hitler ...

La performance impeccabile di Bruno Ganz

La pellicola, che era destinato principalmente a un pubblico tedesco, getta una luce dura e disincantata sul Göttderdämmerung nazista (Twilight of the Gods). Scopriamo un Hitler esausto e allucinato (interpretato dall'impressionante Bruno Ganz), diviso tra la sua retorica incisiva e la sua consapevolezza di vivere i suoi ultimi giorni, con Eva Braun.

L'evocazione della morbosa quotidianità del Bunker è anche l'occasione per incontrare le grandi figure del Terzo Reich, sia che si tratti di un Himmler che cerca di salvarsi la pelle negoziando con gli alleati (sic.), A Speer che sembra essersi ripreso dalle sue illusioni nazionalsocialiste o da un fanatico e fedele Goebbels fino alla morte al suo Führer nell'aprile 1945.

Quanto al destino personale di Traudl Junge, rappresenta quello di una Germania risvegliata da un incubo e che scopre in questo bellissimo mese di maggio 1945 che il vecchio ordine è crollato per sempre.

The Fall, criticato in Germania

Una ricostruzione attenta, servita da una discreta schiera di attori, la Caduta è stata comunque oggetto di intense critiche, soprattutto in Germania. Si potrebbe quindi rimproverare a Oliver Hrischbiegel di non aver avuto una reale preoccupazione per la completezza, in particolare per aver affrontato molto poco la questione dei crimini nazisti contro l'umanità. D'altra parte, l'aver mostrato Hitler nella sua vita quotidiana potrebbe essere stato visto da alcuni come un tentativo di umanizzare il leader nazista.

In ogni caso, questo film è senza dubbio un film importante e di qualità sull'agonia del Terzo Reich. Arte ha anche trasmesso un documentario "Caro zio Adolf", che rievoca i 100.000 messaggi inviati a Hitler dai cittadini tedeschi, recentemente riscoperti nelle grotte degli Archivi Speciali di Mosca, e che svelano la vita quotidiana e intima della nazione tra la presa del potere e la caduta di Hitler.

La caduta, film di Oliver Hirschbiegel, disponibile inDVD.


Video: The Fall Serbian subtitles