Battaglia dei Dardanelli (Gallipoli, 1915)

Battaglia dei Dardanelli (Gallipoli, 1915)

Il 25 aprile 1915, la penisola di Gallipoli, punto strategico tra il Mar Egeo e lo Stretto di Dardanelli, viene preso d'assalto dal Mediterranean Expeditionary Force (MEF). Composto da unità britanniche, australiane, neozelandesi e francesi, il MEF fu posto sotto il comando dei generali britannici. Il suo sbarco a Gallipoli è in realtà la seconda fase di un'operazione combinata, iniziata il 19 febbraio 1915, ma questa operazione fu un fallimento per gli Alleati.

Gli obiettivi dello sbarco a Gallipoli

Questa campagna dei Dardanelli è in gran parte guidata dalla volontà del Primo Lord dell'Ammiragliato (Comandante Generale della Royal Navy):Winston Churchill, per applicare una soluzione periferica al problema della stagnazione del fronte occidentale. Gli alleati scelsero Gallipoli, città e porto marittimo della Turchia nordoccidentale, nella provincia di Çanakkale, su una stretta penisola che si estende fino ai Dardanelli.

L'acquisizione della penisola di Gallipoli, secondo Churchill, porterebbe al raduno di Bulgaria e Grecia verso l'Intesa e di conseguenza all'apertura di un secondo fronte contro gli Imperi Centrali. D'altra parte, garantirebbe la libertà di comunicazione con il prezioso alleato russo.

I Dardanelli: un clamoroso fallimento per gli alleati

Tuttavia, la realtà distruggerà rapidamente le sue speranze. In primo luogo, la campagna di bombardamento navale che ha preceduto l'operazione terrestre è stata un fallimento, in secondo luogo lo sbarco si è rivelato molto più difficile del previsto. Il comando ottomano è riuscito a posizionare il suo apparato difensivo in punti critici e le truppe stanno dimostrando una grande resistenza. Possono contare su ufficiali competenti, tra cui un certo Mustafa Kemal ...

Per i soldati dell'Intesa è l'inizio di un inferno di otto mesi dove la violenza dei combattimenti di trincea si unisce alle difficoltà logistiche (soprattutto l'approvvigionamento di acqua potabile). Dopo diverse infruttuose e sanguinose offensive, il MEF ha finito per evacuare Gallipoli nel mese di dicembre. La campagna costò all'Intesa oltre 140.000 uomini (e agli ottomani 250.000) e portò Churchill a perdere il posto di Primo Lord dell'Ammiragliato.

Per ulteriori

- La Poudrière d'Orient, Volume 1: L'Enfer des Dardanelles, di Pierre Miquel. Corpo 16, 2004.

- Les Dardanelles 1915 - Una strategia fallita, di Rigoux Pierre. Economica, 2013.


Video: Massacro dei Dardanelli: turchi, australiani e neozelandesi non sono più nemici