Kaamelott o la ricerca della conoscenza (N. Truffinet)

Kaamelott o la ricerca della conoscenza (N. Truffinet)

Kaamelott, o la ricerca della conoscenza è una piccola opera che offre comunque un'analisi molto densa e diversificata della serie di Alexandre Astier. Le edizioni Vendémiaire si sono fatte un nome grazie a opere originali nel campo della storia ma anche alla narrativa audiovisiva. Ecco, questi due poli sono riuniti da Nicolas Truffinet che sembra essere l'autore perfetto per farci riscoprire 'Kaamelott'.

Kaamelott tra scenario e storiografia

Studente di dottorato in storia, è anche sceneggiatore. Sulla base di questo viaggio, si avvicina alla serie da diverse angolazioni. Per prima cosa lo rimette nella scatola a cui era destinato. Venendo a sostituire 'Camera café' su M6, doveva essere sia un pubblico generale che non divisivo. Nonostante questi vincoli, "Kaamelott" è riuscito a imporre la sua singolarità e soprattutto a trovare un pubblico che gli permettesse di continuare.

Dal punto di vista della sceneggiatura, il programma si è arricchito nel tempo, i personaggi hanno acquisito un'intensità drammatica, tanto più facilmente man mano che il formato si è allungato, consentendo più archi narrativi tra gli episodi. . Le gag della prima stagione si alternano sempre più spesso a scene insolite che annunciano una certa gravità. Astier non rifiuta di guardare al cinema d'autore pur volendo mantenere il carattere popolare della serie.

Nuova tappa della leggenda arturiana

Attingendo a numerosi riferimenti, sia letterari e filosofici che televisivi, Astier aggiunge un capitolo alla scrittura del mito arturiano. Nicolas Truffinet fa un punto storiografico ricapitolando il modo in cui è stata creata la leggenda e mostra che le attuali questioni rimaste nel V e VI secolo, durante le quali si suppone si svolgano le avventure dei Cavalieri della Tavola Rotonda, non vengono ignorate da Alexandre Astier. Li tiene in considerazione per immaginare il suo scenario ma sembra soprattutto riassumerli nell'interrogatorio che attraversa tutto il suo lavoro: quello della conoscenza e del sapere. Questa ricerca sembra essere, in questa versione del mito, il nuovo Graal e Arthur, quasi più di un guerriero, diventa un re pedagogo.

La nostra opinione

I fan della serie Astier saranno ansiosi di ottenere questo libro che, sebbene breve, è sicuramente il migliore e il più completo che sia stato scritto sull'argomento. Per quanto riguarda gli altri lettori, non c'è dubbio che gli farà venire voglia di rivedere "Kaamelott".

'Kaamelott or the quest for knowledge' di Nicolas Truffinet, Vendémiaire Editions, ottobre 2014


Video: Kaamelott Livre III - Tome 2