Storia delle collezioni: il Rinascimento di Francesco I

Storia delle collezioni: il Rinascimento di Francesco I

Il 25 gennaio 1515, François d'Angoulême fu incoronato re di Francia. La commemorazione richiede, il sovrano e la sua battaglia sono oggetto di pubblicazioni, mostre e ricostruzioni. È giunto il momento di tirare le somme: era un buon re o un cattivo re?

Secondo tutti, il giovane principe è una natura brillante e gioiosa, una testa calda che caccia il cinghiale fino ai corridoi di Amboise, sfonda le porte dei suoi castelli nella Valle della Loira e quasi si uccide a cavallo. Ma, contro una tenace leggenda, è anche di grande intuizione politica e maestro della propaganda. Approfittando della distribuzione della stampa, nel 1518 lanciò una vera e propria campagna per vincere le elezioni imperiali contro Carlo V. Invano.

Resta il fatto che, trasformato in Cesare, il dio Marte o addirittura un santo dai più grandi artisti dell'epoca, è oggetto di eccezionale esaltazione. La trasformazione di Marignan in una mitica vittoria non ha altra spiegazione.

Se non era ancora una questione di assolutismo, il suo regno ha visto lo sviluppo dello stato monarchico. Autoritario, François Ier elimina i signori troppo potenti, come il conestabile di Borbone, e non esita a mettere a tacere il parlamento nel 1527. Re-cavaliere, carica i suoi nemici a Marignan, che gli valse la gloria universale, poi dieci anni dopo l'umiliazione a Pavia. Ma promuove anche cannoni e ripone la spada dopo il 1525. La guerra continuerà senza di lui. Sul piano religioso, questo Re cristianissimo difende la corrente evangelica, prima di essere costretto dal Parlamento e dalla Sorbona a reprimere gli "eretici" nel sangue.

Tuttavia, è sul piano intellettuale e artistico che spicca il suo regno, che accompagna questo Rinascimento francese che, influenzato dall'Italia, segue un percorso preciso, come dimostrano le architetture dei castelli, ma anche musica, cucina o lettere. Al di là del chiaroscuro, è decisamente ciò che rimarrà di questo re, per sempre figlio di un "bel Cinquecento" a cui contribuì a dare i suoi colori.

Il Rinascimento di Francesco I. Collezioni L'Histoire luglio 2015. In edicola e in abbonamento.


Video: Hermitage Online: Живопись Проторенессанса. Рассказывает Татьяна Кирилловна Кустодиева