Guerre e storia: il mito della superiorità militare tedesca

Guerre e storia: il mito della superiorità militare tedesca

Questo settimo numero di Guerres & Histoire offre un servizio speciale su: “Superiorità militare tedesca? Il mito del secolo! Se oggi intervistassimo i cittadini dei paesi alleati contro di essa, vedremmo persistere l'idea che l'esercito tedesco incarni l'eccellenza militare, nella dottrina, nell'addestramento, nel comando, ma anche nel combattimento. Questo enorme paradosso del "vincitore vinto" è centrale nella storia militare del XX secolo.

Solleva quasi tutte le questioni fondamentali sulla natura della guerra moderna e sul modo molto particolare in cui è scritta la storia militare. Un'affascinante indagine su due secoli di furia e mito.

Scoprite anche in esclusiva l'intervista del tenente Jacques Jaubert e un soldato marocchino, Larbi Abounaidane: "Dong Khé, 1950: Diên Biên Phu prima dell'ora". I due attori di questa tragedia tornano alla sconfitta della Francia sulla RC4, punto chiave del sistema francese, che ha bloccato l'accesso alla città strategica di Cao Bang e al confine cinese. Porterà a una serie fatale di errori che finiranno a Dien Bien Phu.

Guerres & Histoire torna finalmente alla battaglia di Ravenna dove italiani e francesi si sono scontrati per ore senza combattere. Per la prima volta nella storia militare, questa battaglia ha unito le forze di artiglieria, fanteria e cavalleria per comporre una perfetta vittoria francese. Una guerra moderna che preannuncia una nuova era militare.

Leggi anche in questo numero:

- La guerra del 14 vista da Frantz Adam

- Pilota mongolo, la macchina da conquistare

- Trière fa sempre rima con mistero

Cronico:

- Diventare un Apache di Jean-Dominique Merchet

- Dall'età del soldato e del suo capitano di Laurent Henninger

- Allora, soldato, la zuppa è buona? Di Charles Turquin

Guerre e Storia: “Superiorità militare tedesca? Il mito del secolo! Luglio-agosto 2012. In edicola.


Video: Rewind La vera storia della Germania - La resa