Quando i luoghi raccontano la storia della Francia

Quando i luoghi raccontano la storia della Francia

In un momento in cui la storia della Francia è un po 'trascurata in certi programmi scolastici e durante le vacanze, ricordiamo quella del nostro paese con il libro di Nicolas Ebaylin " Quando i luoghi raccontano la storia della Francia ". L'autore rende così omaggio a "tutti coloro che hanno preservato o consolidato il territorio i cui contorni erano stati determinati da Giulio Cesare".

Cominciando con un sommario pratico, i capitoli seguono la cronologia della storia della Francia. Sono suddivisi in regioni, città o luoghi specifici, con una posizione sulla mappa della Francia. Per ogni luogo l'autore racconta la sua storia e ci propone tour per ammirarne i resti.

Capitoli dopo capitoli, seguiamo le orme del primo “homo habilis” del Puy-de-Dôme, fino ad arrivare sul luogo delle grandi battaglie della Seconda Guerra Mondiale e dell'ingresso degli eserciti francesi a Strasburgo, di passaggio dalla scoperta del giacimento di carbone che ha dato vita al bacino minerario del Pas-de-Calais, e grazie ai vari disegni possiamo immaginare perfettamente cosa sia successo lì.

Alla fine dei capitoli, scopriamo un umore e / o un biglietto umoristico. È così che, ad esempio, capiamo che Obelix non avrebbe mai potuto essere un creatore di menhir, i menhir esistenti molto prima dei Galli; o che il primo nome attribuito a 18 re venga dai Franchi: da Clodoveo a Ludovico poi a Luigi.

Questo libro è davvero molto bello, con paragrafi brevi, concisi e puntuali, rivolti ad un vasto pubblico. Permettendoti di ricordare la storia della Francia in un modo molto divertente, non dimenticarlo durante la tua prossima vacanza!

Nicolas Eybalin è Agrégé d'Histoire. Dopo aver pubblicato diversi libri con Scrinéo, firma il suo primo libro da autore con "Quando i luoghi raccontano la Francia", un grande successo!

Quando i luoghi raccontano la storia della Francia, di Nicolas Eybalin. Edizioni Scrineo, ottobre 2012.


Video: Alessandro Barbero - Seconda Guerra Mondiale