Alla conquista della Cina, indagando su una strana superpotenza

Alla conquista della Cina, indagando su una strana superpotenza

Dobbiamo temere la Cina? Dopo essere riuscito in meno di trent'anni a un'emergenza senza precedenti, questo gigante di quasi un miliardo e mezzo di abitanti si vede già come un iperpotere globale e non esita più ad affermarlo forte e chiaro.


Aumentando le sue esportazioni ovunque, travasando le materie prime del pianeta, la Cina può influenzare il corso del mondo? Il suo fragoroso atteggiamento militare nel Mar Cinese porterà a un grande conflitto internazionale? Qual è la vera natura di questo curioso regime, sia totalitario che capitalista, dove un Partito Comunista di 88 milioni di membri regna senza pesi e contrappesi?

Jacques Gravereau decifra la Cina di oggi con grande finezza e ci fornisce le chiavi per comprendere dall'interno i modi di pensare di questa grande cultura in contrasto con gli standard occidentali.

Ecco un ritratto esplosivo della Cina, della sua impressionante ascesa al potere, ma anche di un grave disastro ecologico, preoccupanti fragilità sociali, una corsa economica sempre più problematica, un nazionalismo pericolosamente alimentato da un Festa che lo utilizza come ricetta per la sua sostenibilità. Vivo e ispirato, senza ironia, questo libro pullula di storie vere sorprendenti. Si legge come un romanzo.

Alla conquista della Cina, di Jacques Gravereau. Edizioni Eyrolles, gennaio 2017.


Video: Dalla Corea a Taiwan, la Cina e la guerra agli Stati Uniti - Mappa Mundi