Sangue e bellezza, il romanzo dei Borgia

Sangue e bellezza, il romanzo dei Borgia

L'Italia del XVI secolo è un simbolo del Rinascimento, ma anche di brutalità e depravazione, caratteristiche di grandi famiglie come i Borgia. Questi non sono peggiori di altri; ma sono di origine spagnola e vogliono diventare padroni d'Italia.

Durante il conclave, ci sono molti pretendenti per ottenere la sede papale, regnano i poteri di influenza e corruzione. Rodrigo Borgia è modesto, dotato e ricco, ma spagnolo in una città italiana, quando diventa Papa Alessandro VI nell'agosto del 1492. All'inizio funge da Santo Padre e tutti lo apprezzano, anche i suoi nemici. Generoso, apre il portafoglio per feste sontuose come i dieci giorni di celebrazione del pontificato. Per imporsi e perché i Borgia diventino i padroni, Alexandre VI, diplomatico e politico dovrà servirsi della sua famiglia; i suoi figli diventano quindi pedine che vengono spinte e spostate su una grande scacchiera.

In tutto questo romanzo, queste sono solo strategie di guerra con l'annullamento dei voti di Cesare poiché fa parte della chiesa e non può combattere; alleanze e loro conseguenze con il matrimonio di Lucrezia con uno Sforza per ottenere lo stato di Milano; poi quella di Juan con uno spagnolo per avere un piede in Spagna; infine il matrimonio di Jofré con la figlia del re Alfonso per avere Napoli; il Papa deve anche fare i conti con i tradimenti e le cospirazioni di questi vecchi alleati e pianificare nuove alleanze per contrastare le opinioni di Venezia.

Questo romanzo si apre con un'introduzione che individua chiaramente gli stati d'Italia nelle mani delle diverse dinastie prima dell'arrivo del nuovo papa Rodrigo Borgia. La lettura è molto piacevole e il romanzo è pieno di vita. L'autore si basa sul recente lavoro di storici che rivedono il loro punto di vista su alcuni fatti come la morte di Juan che non sarebbe opera di Cesare, o il primo figlio di Lucrezia ... Inoltre, descrive rapporti normali e teneri tra fratello e sorella e non incestuosi come è consuetudine raccontare.
È probabile che emerga un seguito interessante che ci mostri piacevolmente il destino di Lucrezia a Ferrara in una corte di poeti e musicisti oltre che dei suoi magnifici discendenti.

Sang & Beauté, il romanzo dei Borgia, di Dunant Sarah. balland, dicembre 2013.


Video: The Face of Lucrezia Borgia Photoshop Reconstruction