Uscita al cinema: Robin Hood (R. Scott)

Uscita al cinema: Robin Hood (R. Scott)


È un eroe popolare le cui avventure hanno entusiasmato grandi e piccini sin dal Medioevo. La mitica storia di Robin Hood, arciere con un grande cuore che sfida il potere e rapina i ricchi a beneficio degli oppressi, affascina il grande pubblico tanto quanto sconcerta gli storici. E per una buona ragione. Gli archivi inglesi mostrano l'esistenza non di uno ma di molti fuorilegge chiamati "Robin Hood" nel XIII e XIV secolo! L'imprecisione storica lascia il campo all'immaginazione, che il regista Ridley Scott ha colto con il suo "Robin Hood" che ha appena aperto il Festival di Cannes.

Robin Hood è l'eroe di un ciclo di ballate inglesi del XIV secolo. Figura leggendaria, Robin Hood è un fuorilegge che, secondo diverse versioni della leggenda, viveva nella foresta reale di Sherwood (contea di Nottingham) o nei boschi di Barnsdale (contea di York). Abile bracconiere, ma anche difensore dei poveri e degli oppressi, distrugge e assassina i rappresentanti dell'autorità e del popolo della Chiesa, con i suoi compagni Little John, Will Scarlet e Brother Tuck. Le prime ballate sono una preziosa fonte del clima politico e sociale dell'Inghilterra medievale, sebbene l'esistenza stessa di Robin Hood non sia attestata. La figura di questo popolare vigilante ha ispirato innumerevoli opere letterarie, come The Sad Shepherd (Le Triste Berger, 1641) di Ben Jonson, Ivanhoé (1819) di Walter Scott, film (Michael Curtiss, 1938, Walt Disney, 1973 ...) operette e libri per bambini.

Nascita di un leggendario ribelle

Con l'ultimo film di Ridley Scott, Robin Hood torna sul grande schermo, in una versione che guarda alla storia del personaggio prima che diventi una leggenda. Scopriamo così Robin come un arciere inglese che partecipa all'assedio di Chalus (Limosino) guidato da Riccardo Cuor di Leone di ritorno dalle Crociate. Il sovrano inglese morì lì e Robin tornò al suo villaggio natale, Nottingham. L'attore Russel Crowe, il "Gladiatore" dello stesso Ridley Scott, incarna un Robin Hood sobrio e credibile in un Medioevo splendidamente restaurato. La realtà storica si ferma lì per far posto a una fantasia tutta anglosassone, dove i francesi, traditori e subdoli, come al solito, hanno il ruolo sbagliato. Vediamo così il re Filippo Augusto che tenta di sbarcare in Inghilterra prima di essere gettato in mare.Operazione portata avanti in realtà dal figlio del re di Francia, che ci riuscirà e andrà fino alla presa di Londra ... "Approssimazione" storica che non mina l'originalità di questa versione moderna della leggenda di Robin Hood.

Robin Hood di Ridley Scott, con Russel Crowe, attualmente nelle sale.


Video: Robin Hood 210 Movie CLIP - Queen in the Making 2010 HD