Uscita al cinema: Casanova, un adolescente a Venezia

Uscita al cinema: Casanova, un adolescente a Venezia

Torna nelle stanze buie del Casanova di Luigi Comencini, prodotto nel 1969 e adattato dalle memorie del famoso libertino e avventuriero italiano. Un film originale e inaspettato come è stato il destino di Giovanni Casanova. I suoi genitori, attori, lo intendevano per il sacerdozio, ma è stato espulso dal seminario a sedici anni per cattiva condotta. Poi Casanova fu a sua volta segretario, soldato dell'esercito veneziano, predicatore, alchimista, giocatore professionista, violinista, direttore della lotteria e spia, costantemente coinvolto in intrighi politici e romantici ...


Nel 1755, le autorità veneziane lo imprigionarono per empietà e pratica di magia, ma riuscì a fuggire in modo spettacolare. Ha viaggiato in tutta Europa, conquistando la fiducia o l'amicizia di molte personalità, facendo una reputazione tra le donne per il suo ingegno e il suo fascino. In Francia, era il favorito alla corte di Luigi XV e l'amante della marchesa de Pompadour. Nel 1785 Casanova si ritirò nel castello di Dux, in Boemia, con un amico di cui era bibliotecario.

Fu lì che scrisse un fantastico romanzo Icosameron (1787), Histoire de ma flight des Plombs de Venise (1788) poi Histoire de ma vie (noto anche come Memoirs) pubblicato postumo nel 1822. Quest'opera , intriso di galanteria e dissolutezza, racconta le sue avventure e le sue storie d'amore; ma ha anche un valore storico molto interessante grazie all'accuratezza di quasi tutte le vicende legate, in una prosa piena di verve e umanità, ai caratteri e ai costumi della società, della seconda metà del Settecento.

Casanova, un adolescente a Venezia, di Luigi Comencini, attualmente nelle sale.


Video: BESTEMMIARE È SACROSANTO. Ecco perché.