Carlo il Cattolico (La Case du Siècle, Francia 5)

Carlo il Cattolico (La Case du Siècle, Francia 5)

Come parte dello spettacolo La Case du Siècle sulla Francia, il documentario Carlo il Cattolico, 1958-1969 esplora il modo in cui Charles de Gaulle, fondatore della Quinta Repubblica, aveva inscritto il secolarismo nella sua Costituzione, e come lui stesso, in quanto credente, fosse riuscito a praticare la sua religione, confinandola alla sfera strettamente privata, mentre assumendosi la responsabilità di guidare lo Stato.

Questo documentario si propone di definire i contorni di un esercizio difficile, che perché lo è ancora di più oggi, offre spunti per una riflessione contemporanea sulla questione della laicità.

Attraverso questa indagine storica (visitata all'inizio del 2017) sulla vita di Presidente Charles de Gaulle, scopriamo un volto meno noto al generale, quello della sua fede cristiana, la cui espressione è stata comunque permanente per tutta la sua vita di uomo, soldato e Capo di Stato. Come agisce de Gaulle come statista e cristiano, se non vuole essere "uno statista cristiano"? Come è riuscito a conciliare la sua funzione politica e il suo credo personale? Come può questa storia gettare luce sulla nozione di laicità che è oggetto di così tanto dibattito oggi?

Stakeholder:
Jean-Luc Melenchon, membro del Parlamento europeo / Frédérique Neau-Dufour, storico / Razzy Hammadi, ex membro del Parlamento per Seine-Saint-Denis / Florian Philippot, membro francese di Les Patriotes al Parlamento europeo / François Fillon, ex primo ministro / Michel Onfray, filosofo / Jean Bauberot, storico.

Carlo il Cattolico, la capanna del sec, Domenica 26 novembre alle 22:35 su France 5.


Video: Beethoven: Symphonie n9 Myung-whun Chung. Orchestre Philharmonique de Radio France