La separazione tra Chiesa e Stato (Francia 5)

La separazione tra Chiesa e Stato (Francia 5)

Il legge di separazione tra chiese e stato quest'anno festeggia il suo centenario. In onda il 6 dicembre su France 5, il documentario-fiction La separazione, girato sui banchi dell'Assemblea nazionale con grandi nomi del cinema francese, mette in scena il dibattito parlamentare del 1905, durato più di dieci mesi, mettendo in prospettiva la questione ancora attuale della laicità.


Quando Paul Doumer, presidente della Camera dei Deputati, aprì la seduta del 21 marzo 1905 avviando "la discussione del progetto relativo alla separazione delle Chiese e dello Stato", inaugurò inconsapevolmente 48 sessioni di appassionati dibattiti, registrate in più 1.500 pagine della Gazzetta ufficiale. Uno dei momenti chiave della storia repubblicana.

È da questi rapporti che Bruno Fuligni, scrittore e responsabile della missione editoriale dell'Assemblea nazionale, ha lavorato alla sceneggiatura di questi giochi oratori molto discussi selezionando i discorsi più suggestivi. Esempi di eloquenza serviti dai più grandi attori.

In commissione, Pierre Arditi presta la sua voce ad Aristide Briand, relatore del testo. Al trespolo, Michael Lonsdale, alias Paul Doumer, dispiega tutta la sua autorità per presiedere una Camera dove si scontrano Claude Rich, nel ruolo di padre Gayraud, Jean-Claude Drouot, nei panni di un olimpionico Jaurès, Pierre Santini in Maurice Allard, deputato anticlericale, e Jacques Gallo, prestando i suoi lineamenti al conte de Baudry d'Asson, deputato monarchico.

Il prologo, gli intermezzi e l'epilogo, che si basano su documenti d'archivio, consentono di collocare il dibattito nel contesto del tempo, di cogliere le questioni in gioco e di comprendere la portata di questa legge sulla laicità oggi. Se la Rivoluzione francese ha rotto l'unità tra Stato e religione, il Concordato stabilito da Napoleone Bonaparte ha permesso di riconoscere ufficialmente il cattolicesimo come religione della maggioranza dei francesi. Tuttavia, questa Chiesa funzionaria, che ha sostenuto tutti i regimi autoritari, diventa l'obiettivo dei repubblicani, che, una volta al potere, si sforzano di secolarizzare la Francia. È per evitare la guerra di religione che quindi iniziano i dibattiti che precedono l'adozione della legge del dicembre 1905.

La separazione, docu-fiction di François hanns. la case du siècle, domenica 6 dicembre alle 22:25 su France 5.


Video: Rivoluzione francese 5