1918-1939, i sogni infranti del periodo tra le due guerre (Arte)

1918-1939, i sogni infranti del periodo tra le due guerre (Arte)

Dall'11 settembre Arte offrirà una serie completamente nuova di docu-fiction: 1918-1939, i sogni infranti del periodo tra le due guerre. Dal futuro Ho Chi Minh all'americana Unity Mitford, tredici destini serviranno questo affresco relativo a questo periodo cruciale che precederà la conflagrazione generale della seconda guerra mondiale.

Dopo 14, armi e parole, che hanno ricostruito la barbarie della prima guerra mondiale attraverso i singolari itinerari di uomini, donne e bambini di sei paesi belligeranti, questo nuovo affresco storico guarda al periodo 1918- 1939 utilizzando lo stesso dispositivo. Dalla loro corrispondenza, dai loro diari e dai loro racconti biografici, gli otto episodi di questa coproduzione internazionale si concentrano sui destini contrastanti di tredici personaggi, famosi o anonimi, testimoni e attori degli sconvolgimenti del mezzo. -guerra. Intrecciando immagini d'archivio di ventitré paesi e scene di fantasia, Jan Peter e Frédéric Goupil resuscitano, attraverso il prisma dell'intimo, la cronologia di questi anni febbrili, tra furia per la vita, convulsioni economiche e lotte politiche - dominate attraverso l'affermazione delle ideologie comuniste e fasciste. Dall'armistizio del 1918 alla dichiarazione di guerra del 3 settembre 1939, un tuffo magistrale in un'epoca che aspirava a far nascere un nuovo mondo e che diede origine a una nuova tragedia.

1918-1939, i sogni infranti del periodo tra le due guerre. Serie di 8 docu-fiction, dall'11 settembre alle 20:45 su Arte.


Video: Alessandro Barbero - Cause e dinamiche dello scoppio della 2 Guerra Mondiale solo audio