Radici e ali: Le terre di Savoia (Francia 3)

Radici e ali: Le terre di Savoia (Francia 3)

In occasione del 150 ° anniversario della riunificazione di Nizza e Savoia a Francia, la trasmissione di France 3 "Radici e ali"è dedicato questo mercoledì 7 aprile a"Campagna sabauda, ​​tra laghi e montagneNell'aprile 1860 gli elettori di Nizza e Savoia votarono con referendum e a larga maggioranza a favore dell'attaccamento Francia. Questo è diretta conseguenza della partecipazione militare di Napoleone III al processo di unificazione dell'Italia attorno al re di Piemonte-Sardegna Vittorio Emanuele II. È anche la prima volta che un trattato viene sottoposto all'approvazione pubblica ...

Brevemente allegato da Francia rivoluzionario e perso alla fine dei "cento giorni" di Napoleone I, Nizza e Savoia, regioni essenzialmente rurali e dominate dall'aristocrazia e dal clero, fanno parte del regno di Piemonte-Sardegna, detenuto dalla Casa Savoia. Nel 1859 e sotto la guida del suo ministro Cavour, Vittorio Emanuele II lanciò una guerra contro l'Austria, potenza dominante nel nord Italia, con l'appoggio militare di Francia di Napoleone III. Dopo una serie di vittorie spesso sanguinose, i franco-italiani costrinsero l'imperatore Francesco Giuseppe a inchinarsi. Con la squadra di Garibaldi nel sud della penisola, l'Italia è in procinto di unificazione sotto lo scettro del sovrano sardo.

Per il prezzo della partecipazione di Francia e la garanzia fornita da Napoleone III, Vittorio Emanuele II acconsente all'incontro di Nizza e Savoia a Francia. Il Il 1 aprile 1860, liberò i suoi sudditi sabaudi dal loro giuramento di fedeltà, e poche settimane dopo votarono il 99% a favore della riunione a Francia. sì il bollettino "no" non era disponibile ovunque, secondo le buone vecchie pratiche napoleoniche, la popolazione aderisce maggiormente a questo attaccamento con entusiasmo. Per la cronaca, le città di Tende e Il Brig, ma a favore dell'adesione Francia, vengono lasciati da Napoleone III a Vittorio Emanuele II come terreno di caccia e bisognerà attendere fino al 1947 e un secondo referendum per essere integrato nell'esagono ...

Il programma "delle radici e delle ali" ripercorre la storia di Savoia e la sua cornice idilliaca di laghi e montagne. Verrà raccontata la favolosa epopea dei Conti e dei Duchi di Savoia, che regnarono su questa regione per molto tempo e che diedero diversi re all'Italia. In programma anche la scoperta del Lago di Bourget, il più grande di Francia, ai margini del quale tutta l'aristocrazia europea amava scendere in acqua e dove molti artisti, come Lamartine, hanno tratto ispirazione.

Radici e ali: i paesi della Savoia, mercoledì 7 aprile alle 20:35 sulla Francia 3. Replay: 9 aprile alle 01:05 e 12 aprile alle 02:50.


Video: Alessandro Barbero - Il posto del Piemonte