Battaglia di Waterloo: ricostruzione storica

Battaglia di Waterloo: ricostruzione storica

Anche quest'anno molti appassionati delle guerre napoleoniche verranno a ricostruire il battaglia di Waterloo dal 18 al 20 giugno 2010. La manifestazione è gestita commercialmente, offrendo ai visitatori la possibilità di assistere allo spettacolo da uno stand seduto, con catering e souvenir se ne hanno i mezzi. Per 275 € hai anche l'opportunità di indossare l'uniforme di un uomo scontroso per scoprire la vita da bivacco e perché non provare a prendere a calci il roast beef di Wellington!

Ma al di là di questo sfruttamento commerciale, l'evento rivela due cose. Innanzitutto, la passione ancora scatenata dall'imperatore francese, ancora capace di commuovere le masse a quasi 200 anni dalla sua morte.

In secondo luogo, tutta l'Europa può riunirsi per commemorare questa battaglia che avrebbe inevitabilmente cambiato il volto del mondo se Napoleone, dopo il suo trionfante ritorno in Francia, avesse sconfitto coloro che con il Trattato di Vienna cercavano di suonare la campana a morto per gli ideali della Rivoluzione. . Nonostante la sconfitta, l'epopea dei cento giorni ha dimostrato ai re che non saremo mai in grado di vivere come prima del 1789.

Così, molti saranno coloro che commemoreranno Waterloo. Ma non tutti commemoreranno necessariamente il leone inglese innalzato sul tumulo, alcuni preferiranno guardare negli occhi quest'aquila assalita dagli avvoltoi ...

Per ulteriori informazioni su giorni di rievocazione storica della battaglia di Waterloo.


Video: Incredibile rievocazione della battaglia di Waterloo