Morte dello storico modernista Pierre Goubert

Morte dello storico modernista Pierre Goubert

Lo storico Pierre Goubert è deceduto il 16 gennaio 2012, all'età di 96 anni. Fu allievo di Marc Bloch all'ENS di Saint-Cloud, un incontro decisivo per la sua vocazione. Mobilitato nel 1939, fuggì dalla prigionia e divenne un insegnante di scuola superiore ...

Nel 1948, ottiene l'aggregazione di storia, quindi inizia un dottorato su Beauvaisis, che porta alla sua famosa tesi (con Ernest Labrousse come direttore della tesi), Beauvais e Beauvaisis dal 1600 al 1730, passo importante nella storiografia francese, in particolare nella demografia storica.

Negli anni '50 è stato membro del CNRS, poi direttore degli studi all'EPHE. Dopo la laurea presso l'Università Paris X Nanterre, è entrato alla Sorbona nel 1969. È diventato famoso in tutto il mondo per le sue pubblicazioni di riferimento nella storia moderna. Così, nel 1966, il suo Luigi XIV e venti milioni di francesi, regolarmente ristampato. Nel 1984 pubblica un altro classico con Daniel Roche, Il francese e l'Ancien Régime, che segue il suo lavoro Il vecchio regime.

Se fa parte dell'Ecole des Annales, Pierre Goubert è anche illustrato nella biografia (Mazzarino, 1990). È stato uno dei più grandi storici modernisti del XX secolo.

Bibliografia selezionata

- Beauvais e Beauvaisis dal 1600 al 1730, SEVPEN, 1960 (tesi di dottorato).

- Luigi XIV e venti milioni di francesi, Fayard, 1966.

- Il vecchio regime, Armand Colin. T. I: l'azienda (1969); t. II: poteri (1973).

- con D. Roche, Il francese e l'Ancien Régime, A. Colin, 1984.

- Mazzarino, Fayard, 1990.


Video: Lugansky- Rachmaninoff Trio élégiaque No. 2