Casa della storia: saccheggiato il direttore degli archivi nazionali

Casa della storia: saccheggiato il direttore degli archivi nazionali

Il molto controverso Casa della storia, avviato dal Presidente della Repubblica, ha appena fatto una prima vittima. La direttrice degli archivi nazionali, Isabelle Neuschwander, è stata "licenziata" dal Ministero della Cultura, "pagando" l'ostilità del personale all'installazione della Casa della Storia di Francia su questo sito. Una decisione che ravviverà le polemiche su questo progetto, mentre era appena stato istituito un comitato scientifico per pilotarlo ...

Al Ministero della Cultura, Isabelle Neuschwander, ex studentessa dell'Ecole des Chartes ed entrata negli archivi nazionali nel 1990, è stata subito considerata un alleato obiettivo del personale che, per 134 notti, ha occupato l'Hôtel de Soubise, il l'edificio più emblematico del "quadrilatero storico" degli Archivi Nazionali, nel quartiere del Marais, per protestare contro l'arrivo in questi luoghi della Casa della Storia di Francia.

Lo scorso gennaio è stato istituito un comitato scientifico direttivo della futura Maison de l'Histoire de France, presieduto da Jean-Pierre Rioux, e al quale partecipano gli storici Jean Favier, Benjamin Stora e Jean-Claude Petitfils per dirigere questo progetto.


Video: UNA VILLA PIENA DI ANTICHITÀ CHE PRESTO CROLLERÀ SU SE STESSA!!