La guerra dei cent'anni

La guerra dei cent'anni

Storia della Francia

La rivalità dei Capeti e dei Plantageneti, dalla successione di Carlo IV il Bello a Carlo VII, passando per le grandi battaglie di Crécy a Castillon. La Francia del Medioevo e la sua società.

Cerca tra le nostre centinaia di articoli o sfoglia la nostra selezione qui sotto!



Mentre Guerra dei cent'anni sta vivendo una relativa calma, la situazione in Francia è mista. Carlo VI, troppo giovane e poi stroncato dalla malattia, era sotto l'influenza delle grandi famiglie del regno che si battevano per la realtà del potere. Questa rivalità culminerà con l'assassinio di Luigi, duca d'Orleans, per ordine di Jean sans Peur, duca di Borgogna, il 23 novembre 1407. È l'inizio della guerra civile tra Armagnac e Burgundi, con grande gioia degli inglesi.

Lontano dalle grandi battaglie (spesso sconfitte francesi), dalle devastanti cavalcate inglesi del Principe Nero, o dalle lotte per le grandi città (Orléans, Parigi, ...), c'è una regione della Francia che fu il teatro poco conosciuto ma decisivo di il Guerra dei cent'annie il conflitto tra Armagnac e Burgundi. Situati sulle rive della Loira, rispettivamente ai margini del Ducato di Berry e del Ducato di Borgogna, i Sancerrois e i Nivernais hanno visto passare e scontrarsi i più grandi personaggi del conflitto, da Carlo VII al Duca di Bedford, passando di Jean sans Peur e Giovanna d'Arco, sconfitti a La Charité-sur-Loire da un curioso individuo, Perrinet Gressart. Per vent'anni, all'inizio del XV secolo, la Loira è stata quindi una vera e propria frontiera della Guerra dei Cent'anni.


Video: Tutta La Guerra dei centanni audio, testo e immagini flipped classroom