Principali imperi

Principali imperi

Storia delle civiltà e degli imperi


Gli imperi di punta della storia del mondo. Dai Mongoli alla Cina dei Manciù, riscopri questi grandi gruppi che hanno segnato il loro tempo.

Cerca tra le nostre centinaia di articoli o sfoglia la nostra selezione qui sotto!



L'impero ottomano fu costruito da una dinastia di turchi dell'Asia centrale che durò fino all'indomani della prima guerra mondiale. Eretto sulle rovine dello stato selgiuchide dell'Anatolia e poi su quelle dell'Impero Bizantino, l'Impero Ottomano (o Osmanli) si presenta come l'erede del califfato arabo e del potere bizantino. Copreva al suo apice tre continenti, estendendosi in Europa fino ai confini austro-ungarici e in Asia fino alla Persia, estendendosi sulle coste occidentali e orientali del Mar Rosso e sulle coste mediterranee del 'Nord Africa.

Tra le grandi dinastie cinesi, quella degli Han è una delle più importanti, e paradossalmente una delle meno conosciute. Il suo periodo di massimo splendore, durante il regno dell'Imperatore Wudi, è contemporaneo alla Repubblica Romana del tempo dei Gracchi e alla lotta tra Silla e Mario. Nello stesso periodo si apre la famosa Via della Seta. Il Han Cina ha anche prodotto molte delle grandi invenzioni della storia, che avrebbero impiegato diversi secoli per raggiungere l'Occidente.

Il mongolo erano una delle potenze di conquista più distruttive che il mondo abbia mai conosciuto. Nel tredicesimo secolo, sorsero dalle steppe dell'Asia, terrorizzando i popoli dell'Eurasia, dalla Cina all'Ungheria. Eppure, meno di un secolo dopo, l'immenso impero mongolo aveva iniziato a disintegrarsi in diversi stati indipendenti. Alla fine del XV secolo era quasi scomparso dalla storia, lasciandosi alle spalle, dopo un'incredibile corsa, nient'altro che rovine e desolazione.

Nel corso della sua storia, ilImpero cinese ha dovuto affrontare gli invasori dal nord. La dinastia Ming, che estromise i mongoli e governò l'Impero dalla metà del 1368 al 1644, decise di costruire la Grande Muraglia di 5.000 chilometri per difendere i suoi confini. Invano. Nel 1644, approfittando di una guerra civile che stava devastando la Cina, i Manciù dalle regioni settentrionali invasero il paese e conquistarono Pechino. Fondatori della dinastia Qing, furono gli ultimi governanti della Cina imperiale.

Per un quarto di secolo, dal 1240 al 1480, i principati russi rimasero soggetti ai tartari mongoli. Il Gran Principe di Mosca Ivan III si impegnò dalla sua ascesa al trono nel 1462 a unificarli sotto la sua egida e ad iniziare l'espansione territoriale della Russia. Rispetto al resto dell'Europa occidentale, questo rimane debole e arretrato. Fu Pietro il Grande che, alla fine del XVII secolo, plasmò il Russia imperiale moderna. Fu sotto Caterina II e Alessandro I che ilImpero russo raggiungerà il suo apice.

Incas sono all'origine della fondazione dell'ultimo grande impero diamerica precolombiana. Si estendeva lungo le Ande per quasi 5.000 chilometri dall'equatore al Cile centrale ed era collegata da una rete di strade e ponti sospesi. Nonostante la sua ricchezza e potere, l'Impero Inca durò solo un secolo prima di soccombere ai colpi di Pizarro e dei conquistatori spagnoli.

Con la sua capitale Costantinopoli, la EMpire bizantino era il diretto discendente del Impero Romano d'Oriente. Il caduta di Roma nel 476 essendo una svolta importante nella storia romana, è accettato che si parli dell'Impero bizantino per il periodo successivo a quella data. Nel V secolo il suo territorio comprendeva tutti i territori situati nel Mediterraneo orientale, dalla Grecia all'Egitto. Riducendosi gradualmente sotto l'influenza delle invasioni arabe e slave, durò quasi millennio, fino a cattura di Costantinopoli da parte dei turchi nel 1453.

Nel XIII secolo, quando il re Luigi IX (Saint Louis) regnava in Francia, nacque un nuovo impero nell'Africa subsahariana, sulle rovine di quella del Ghana. Fondato dalla leggendaria Soundiata Keita, ilImpero del Mali sta rapidamente diventando uno stato ricco e potente, connesso alle reti commerciali e culturali dell'Africa, ben oltre il Sahara, al mondo musulmano. Nel XIV secolo, la reputazione di Mansa attraversò persino il Mediterraneo poiché si trovava sul famoso Atlante catalano, offerto al Re di Francia Carlo V dal Re d'Aragona.

Il dinastia canzone inizia nel 960 d.C. e segue decenni di caos politico. Dopo la caduta della precedente dinastia Tang nel 907 a seguito di un colpo di stato, inizia un periodo di instabilità, noto come periodo delle Cinque Dinastie nella Cina settentrionale e periodo dei Dieci Regni. nel sud della Cina. La Cina è stata quindi divisa e nel bel mezzo della guerra civile, ciascuna delle fazioni ha cercato di ricreare l'Impero e prendere l'iniziativa.


Video: Top #5 CONDOTTIERI più FORTI della storia SilverBrain