Prima guerra mondiale

Prima guerra mondiale

Le grandi battaglie della storia

I più grandi combattimenti della prima guerra mondiale: Jutland, Tannenberg, Marne, Verdun, Somme ...

Cerca tra le nostre centinaia di articoli o sfoglia la nostra selezione qui sotto!



Il primo battaglia della Marna, consegnato tra il 5 e il 12 settembre 1914, fermò l'avanzata tedesca nella Francia nord-orientale e aprì l'era della "guerra di trincea". Dall'inizio della prima guerra mondiale, l'esercito tedesco ha violato la neutralità belga in applicazione del piano Schlieffen che consisteva nel aggirare la sinistra dell'esercito francese per accerchiarlo. Il 2 settembre, la cavalleria tedesca era a 25 chilometri da Parigi. I generali Joffre e Gallieni elaborano un piano per rimediare alla situazione e impedire che l'esercito tedesco raggiunga la capitale ...

Il 21 febbraio 1916, il battaglia di Verdun inizia con a diluvio di fuoco che ha schiacciato per ore le linee francesi. È l'inizio di un'offensiva tedesca che mira a "dissanguare" l'esercito francese. La difesa di questa parte del fronte fu presto affidata al generale Pétain, che organizzò il rifornimento al fronte creando la "via sacra", una strada allargata e mantenuta per il passaggio ininterrotto di due file di camion. L'avanzata tedesca sarà bloccata dalla tenacia dei combattenti francesi, a costo di un numero vertiginoso di morti e feriti.

Il battaglia dello jutland è la più grande battaglia navale della prima guerra mondiale, tra le flotte britannica e tedesca, il 31 maggio e il 1 giugno 1916. Mentre la guerra per terra si impantana nelle trincee e poi inferno di Verdun, lo scontro non è ancora avvenuto in mare tra i due rivali europei, l'Impero britannico e l'Impero tedesco. Fu alla fine di maggio 1916, al largo della costa danese, che le loro flotte si incontrarono finalmente.

Episodio molto omicida, il Battaglia della Somme (1 luglio - 18 novembre 1916) è un punto di svolta nell'impegno britannico nella prima guerra mondiale. Questa prima grande offensiva combinata franco-britannica, sotto il comando del generale Foch e Douglas Haig, non ha, tuttavia, (contrariamente a quanto previsto dallo stato maggiore) ha portato all'avanzata delle truppe alleate sul fronte occidentale.

Chiamato in onore di Adelaide e Victoire, figlie di Luigi XV, lo “Chemin des Dames”, chiamato anche “Battaglia dell'Aisne” o “Offensiva della Nivelle”, fu soprattutto una grande battaglia della Prima Guerra Mondiale. Mobilitando un milione di uomini per sfondare le linee tedesche, si è rapidamente trasformato in una vena tragica e sanguinosa. Questo confronto fu così ricordato come il massacro che precede i grandi ammutinamenti della primavera 1917.


Video: Focus - Dietro la Grande Guerra