Storia di Raleigh, Carolina del Nord

Storia di Raleigh, Carolina del Nord


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Raleigh, nella Carolina del Nord, era l'omonimo di Sir Walter Raleigh, che nel 1587 sponsorizzò un insediamento di circa 115 persone sull'isola di Roanoke, un villaggio pioniere nel Nuovo Mondo che divenne noto come la "Colonia perduta".

Quando fu nominata capoluogo della contea di Wake, nonché capitale dello stato nel 1792, Raleigh non esisteva come città o paese, ma era un'area più centrale per una migliore protezione contro gli inglesi e per un migliore accesso da parte del resto dello Stato. La prima capitale, New Bern, si trovava sulla costa della Carolina. La nuova città fu costruita 12 miglia a sud di un luogo di ritrovo un tempo popolare per i legislatori statali chiamato Isaac Hunter's Tavern, e la capitale dello stato fu ufficialmente trasferita lì, nel 1794.

Degno di nota nella storia di Raleigh è Andrew Johnson, nato in una capanna di legno nel 1808. Nel 1826, Johnson lasciò Raleigh e si trasferì nel Tennessee orientale, dove aprì una sartoria e si sposò l'anno successivo. Nel 1865, il vicepresidente Johnson prestò giuramento come presidente poco dopo l'assassinio di Abraham Lincoln.

Crescita e battute d'arresto

La crescita di Raleigh fu lenta nonostante la distruzione sopravvissuta durante la guerra civile. La sua dimensione originale è cambiata poco dalle sue origini, fino a quando non sono state installate le linee del tram negli anni '20. Oggi è conosciuta come la "Città delle querce" e fa parte dell'area metropolitana di Raleigh-Durham, l'area più densamente popolata dello stato.

La crescita in città iniziò a decollare quando il Research Triangle Park fu aperto nel 1959. È ancorato da RTI International, la seconda organizzazione di ricerca indipendente senza scopo di lucro della nazione. Vicino alle città del "Triangolo", Raleigh, Durham e Chapel Hill, il parco ha inaugurato un'era di ampia crescita high-tech per l'area.

Tra i disastri naturali che Raleigh ha subito, l'uragano Fran, una tempesta di categoria 3, ha colpito la città nel 1996 (in totale ha inflitto danni per 3 miliardi di dollari alla costa orientale e ha ucciso 26 persone).

Strutture di trasporto notevoli

La maggiore crescita si è verificata all'interno dell'area quando un anello di 24 miglia della I-440, noto anche come Raleigh Beltline o Cliff Benson Beltline, è stato aperto per la prima volta nel 1984. L'autostrada circumnaviga il centro di Raleigh, consentendo un più facile accesso ad altre città all'interno del Triangolo, oltre a consentire attraverso il traffico di evitare il centro della città. Il circuito ha riunito varie porzioni di autostrade esistenti, come la I-40, la US 1 e la US 64, e le nuove costruzioni principalmente sul lato sud della città.*

Quando fu costruita, la Beltline era l'unica autostrada interstatale degli Stati Uniti senza direzioni della bussola (ad esempio est/ovest), utilizzando un anello "interno" (in senso orario) e un anello "esterno" (in senso antiorario) come designazioni. Quando la conoscenza della sua sconcertante segnaletica divenne nota, furono assegnate le designazioni della bussola.

L'aeroporto internazionale di Raleigh-Durham si trova a nord-ovest di Raleigh sulla I-40, tra le due città. Mentre l'aeroporto era in costruzione nel 1942, fu requisito dalle forze armate statunitensi per scopi di guerra. Nel maggio 1943, la base aerea dell'esercito di Raleigh-Durham conteneva caserme, edifici per uffici e tre piste di atterraggio. Nell'anno successivo alla guerra, i militari hanno restituito più di 1.200 acri della base alle città da cui provenivano. L'aeroporto internazionale di Raleigh-Durham iniziò i voli commerciali civili regolari, forniti da Capital Airlines, nel 1947.

Istituti di istruzione superiore

Raleigh è sede della North Carolina State University, un'istituzione pubblica per la concessione di terreni con un numero di studenti iscritti di 30.000 e la più grande università dello stato. È stata fondata nel marzo 1887, da un atto dell'Assemblea generale della Carolina del Nord per fornire istruzione in agricoltura e ingegneria.

Nell'elenco dei college e delle università di Raleigh sono inclusi anche il Meredith College, la Shaw University e il Peace College, dove le donne studiano arti liberali sin dalla sua istituzione nel 1857.

Il secondo college femminile più antico della Carolina del Nord, dietro il Salem College di Winston-Salem, il Peace College è stato acquisito dalla First Presbyterian Church di Raleigh nel 1962 dopo che il suo ex proprietario, il Sinodo della Carolina del Nord, è stato costretto a chiudere i battenti. Il St. Augustine's College, fondato nel 1867 per educare gli ex schiavi, si è evoluto da un corpo studentesco afroamericano a uno multiculturale e multinazionale.

Musei e altre offerte culturali

Raleigh vanta diversi musei e luoghi interessanti per le arti dello spettacolo. È incluso il North Carolina Museum of History, che contiene la North Carolina Sports Hall of Fame. Gli appassionati di sport troveranno pezzi così interessanti della storia dello sport come la stock car di Richard Petty e l'uniforme da basket Harlem Globetrotters di Meadowlark Lemon. Tra gli altri che chiamano Raleigh casa c'è il North Carolina Museum of Art e il North Carolina Museum of Natural Sciences, che è il più grande museo del suo genere nel sud-est degli Stati Uniti.

Le attività culturali possono essere godute presso l'enorme Progress Energy Center for the Performing Arts. Questo complesso comprende il Fletcher Opera Theatre, il Kennedy Theatre, il Raleigh Memorial Auditorium e la Meymandi Concert Hall.

Il Raleigh Memorial Auditorium può ospitare circa 2.300 persone per eventi come concerti di musica, danza, commedie e produzioni di Broadway. Il Fletcher Opera Theatre è una struttura da 600 posti che offre un luogo più intimo per la danza, la musica e le produzioni teatrali, con il posto più lontano nel balcone a soli 68 piedi dal palco.

Gli sport

I Carolina Hurricanes, una squadra di hockey su ghiaccio professionale, è l'unica franchigia sportiva di major league rimasta a Raleigh. Le tensioni sull'incapacità di Raleigh di attrarre e mantenere una squadra sportiva professionale sono state leggermente allentate al completamento dell'RBC Center. Il nome dell'arena deriva da uno dei suoi principali proprietari, la Royal Bank of Canada e la sua controllata, Centura Bank.

Precedentemente noto come Raleigh Entertainment and Sports Arena, l'RBC ospita più di 19.700 persone per il basket e più di 18.500 per l'hockey su ghiaccio. L'aumento della capacità di posti a sedere fa parte di un pacchetto che potrebbe attirare una franchigia NBA in città.

Gli sport universitari sono popolari, dato il gran numero di università nella zona di Raleigh-Durham-Chapel Hill. Esiste una tesa rivalità tra il branco di lupi dello stato della Carolina del Nord e altri team della Atlantic Coast Conference come i Tar Heels (Chapel Hill) della University of North Carolina, i Blue Devils della Duke University (Durham) e i diaconi demoniaci di Wake Forest (Winston-Salem), grazie in prossimità l'uno dell'altro lungo circa 100 miglia della I-40.


Vedi anche Coast Highway 101 in Oregon.



Commenti:

  1. Balthazar

    Wacker, che frase necessaria ..., pensiero eccellente

  2. Neff

    Mi scuso, ma non potresti fornire un po 'più di informazioni.

  3. Tage

    La domanda è la risposta ideale

  4. Yozshugal

    Mi scuso, anch'io vorrei esprimere l'opinione.

  5. Kazrashura

    Questo è tutt'altro che le notizie, ne ho letto un paio di mesi fa.

  6. Jedadiah

    Dovrebbe dirlo - l'errore.



Scrivi un messaggio