499° Gruppo Bombardamento

499° Gruppo Bombardamento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

499° Gruppo Bombardamento

Storia - Libri - Aerei - Cronologia - Comandanti - Basi principali - Unità componenti - Assegnate a

Storia

Il 499th Bombardment Group è stato uno dei primi gruppi di B-29 ad operare da Saipan e ha preso parte all'offensiva di bombardamento strategico contro il Giappone dall'autunno del 1944 alla fine della seconda guerra mondiale.

Il 499th fu formato nel novembre 1943 come parte del 73rd Bombardment Wing, il secondo stormo da combattimento B-29 ad essere formato. Il gruppo era originariamente destinato ad accompagnare il 58th Bombardment Wing in India, ma quel piano fu abbandonato nell'aprile 1944 e invece l'ala fu assegnata alle Isole Marianne.

Saipan fu catturata dopo una battaglia durata dal 15 giugno al 9 luglio 1944. I lavori sugli aeroporti per i B-29 iniziarono molto prima che i giapponesi fossero sconfitti, e tra il 24 giugno e il 6 agosto una pista lunga 6.000 piedi e larga 150 era stata completato a Isley Field. I primi elementi del 73° Stormo di Bombardamento arrivarono il 24 agosto, e presto seguirono i quattro gruppi di bombardamento. Il 499° e il 500° sono stati secondi ad arrivare, prendendo ufficialmente residenza il 18 settembre.

Il 24 novembre lo stormo effettuò il suo primo attacco contro Tokyo, mirando alla principale fabbrica di motori per aerei a Musashi. Questa missione, chiamata in codice San Antonio I, è stata pianificata con molta attenzione, anche se il maltempo su Saipan l'ha ritardata di una settimana dalla data originale del 17 novembre. Tutti e quattro i gruppi dell'ala furono coinvolti e 111 B-29 decollarono da Saipan. I giapponesi riuscirono a imbarcare circa 125 caccia, ma ci fu solo un successo, quando un caccia sembrò speronare un B-29 nella coda. Solo 24 aerei hanno effettivamente bombardato Musashi, con altri 64 che hanno colpito altre parti di Tokyo. Nel complesso l'ala ha perso due aerei distrutti e altri 11 sono stati danneggiati (tre da fuoco amico).

Dopo questo primo raid, l'ala trascorse i successivi quattro mesi effettuando incursioni di precisione diurne di alto livello contro le fabbriche di aerei giapponesi. Questi non ebbero il risultato previsto e il XXI Bomber Command iniziò a sperimentare raid incendiari di basso livello. L'ultimo degli attacchi ad alta quota contro l'industria aeronautica è stato un altro raid fallito su Musashi il 4 marzo. Dopo questo il generale LeMay, comandante del XXI Bomber Command, decise di passare ai bombardamenti incendiari notturni, iniziando con un raid su Tokyo nella notte tra il 9 e il 10 marzo. La nuova tattica è stata un successo drammatico: le perdite sono diminuite mentre la forza da combattimento giapponese ha lottato per affrontare i combattimenti notturni e le città del Giappone sono state bruciate. Il gruppo si concentra sui bombardamenti notturni a bassa quota per il resto della guerra.

Il gruppo è stato premiato con due distinte citazioni di unità. Il primo è venuto durante il periodo diurno ed è stato per un raid sulla fabbrica di motori a Nagoya nella notte del 23 gennaio 1945. Il secondo è stato per una rara serie di missioni tattiche - una serie di attacchi agli aeroporti giapponesi su Kyushu nell'aprile 1945, effettuato per ridurre l'importo degli aiuti inviati alla guarnigione giapponese di Okinawa.

Il gruppo è stato utilizzato per rilasciare cibo e rifornimenti ai prigionieri di guerra alleati in Giappone dopo la fine della guerra. È tornato negli Stati Uniti nel novembre 1945 ed è stato disattivato il 16 febbraio 1946.

Libri

-

Aerei

Novembre 1943-febbraio 1946: Boeing B-29 Superfortress

Sequenza temporale

19 novembre 1943Costituito come 499th Bombardment Group (molto pesante)
20 novembre 1943attivato
luglio-novembre 1944A Saipan e alla ventesima aeronautica militare
novembre 1945A noi
16 febbraio 1946inattivato

Comandanti (con data di nomina)

Sconosciuto: novembre 1943-gennaio 1944
Maj Douglas C Northrup: 22 gennaio 1944
Col Thomas C Musgrave: 1 febbraio 1944
Col Samuel R Harris: 4 aprile 1944
Col Morris J Lee: 17 marzo 1945
Tenente colonnello WalterE Chambers: 13 agosto 1945-innominato.

Basi principali

Davis-Monthan Field, Arizona: 20 novembre 1943
Smoky Hill AAFld, Kan: 1 dicembre 1943-22 luglio 1944
Isley Field, Saipan: 18 settembre 1944-9 novembre 1945
Campo di marzo, California: c. 25 novembre 1945-16 febbraio 1946.

Unità componenti

877° Squadrone di Bombardamento: 1943-1946
878° Squadrone di Bombardamento: 1943-1946
879° Squadrone di Bombardamento: 1943-1946
880° Squadrone di Bombardamento: 1943-1944

Assegnato a

Novembre 1943-luglio 1944: XX Comando Bombardieri; Seconda aeronautica militare (USA)
Novembre 1944-Luglio 1945: XXI Comando Bombardieri; Ventesimo Air Force (Saipan)
Luglio 1945-1946: Ventesimo Air Force (Saipan)


499° Gruppo Bombardamento - Storia

39° Bomb Group B-29 a North Field Guam - Estate 1945

La vera storia del 39th Bomb Group inizia a Smoky Hill Army Air Field, Salina, Kansas il 12 aprile 1944. In quella data, il Gruppo fu attivato come unità di bombardamento molto pesante per partecipare all'allora nuovo programma B-29 Superfortress. In realtà questa attivazione era una riattivazione, perché c'era stato un vecchio gruppo di addestramento B-17 chiamato 39th. Tuttavia, i documenti di quell'organizzazione sono scarsi e, non essendo un'unità da combattimento, ha poco o nessun rapporto con il "Fighting 39th", come è conosciuto il Gruppo dagli uomini che vi erano nei giorni in cui stava aiutando a bombardare Giappone fuori dalla guerra.

Nel mese di aprile e nella prima parte di maggio 1944, il personale fu assegnato al nuovo Gruppo in numero ridotto. Un quarto Squadrone, il 402°, fu disattivato e gli uomini in quella tenuta furono assegnati agli altri tre Squadroni, il 60°. 61° e 62°.

Il 15 maggio è stato ricevuto l'ordine di trasferire l'organizzazione da Salina a Dalhart, in Texas, "l'orgoglio del Panhandle". Fu da Dalhart che quasi tutto il personale di terra e il personale di volo chiave furono introdotti nel Gruppo.

Un programma concentrato di addestramento a terra era in fase di completamento quando il colonnello Potter B. Paige, comandante permanente del gruppo, arrivò a Dalhart e assunse il comando il 15 giugno 1944. Quattro giorni dopo il tenente colonnello Frank P. Sturdivant fu assegnato alla posizione di vice comandante del gruppo .

Le cose sono andate avanti a Dalhart per molte settimane, con tutti che stavano sudando per l'imminente trasferimento a Salina, dove si sarebbe svolto l'addestramento al volo. In realtà, è stato solo ad agosto e settembre che la maggior parte del gruppo è riuscita ad arrivare a Smoky Hill.

Lì si scoprì che il 499° Bomb Group teneva ancora il campo per l'addestramento e che il 39° avrebbe dovuto aspettare fino a quando il 73° Stormo, di cui il 499° faceva parte, andò oltremare. Nel frattempo, il 39° fu attaccato al 499°, e gli uomini del primo appresero ciò che potevano dai loro predecessori.

Nel periodo di attesa, lo schieramento del personale si è cristallizzato in quella che era praticamente la sua forma definitiva e permanente. Il 60esimo squadrone passò sotto il comando del colonnello Woodward B. Carpenter, il colonnello William J. Crumm assunse il 61° e il colonnello Robert W. Strong prese le redini del 62°. Il tenente colonnello Campbell Weir ha gestito il lavoro di Group Executive e il tenente James H. Thompson ha diretto le cose dalla sedia dell'ufficiale operativo.

Il primo luglio, un nutrito contingente di ufficiali e soldati del 39th si recò alla Army Air Forces School of Applied Tactics di Orlando, Florida, per un addestramento di trenta giorni sulla tecnica di bombardamento dei B-29.

Finalmente, in ottobre, è arrivata l'attesissima partenza del 499° Gruppo per la sua stazione d'oltremare a Saipan. L'uscita di questa organizzazione significava che Smoky Hill era ormai chiaro, e che tutte le strutture potevano essere dedicate al compito di addestrare il 39° per il momento in cui anch'esso sarebbe stato assegnato a una base operativa nel Pacifico.

L'addestramento al volo sotto la direzione del colonnello Thompson riprese e per tutti gli uomini dell'unità iniziarono le lezioni di scuola elementare. Furono condotti bivacchi notturni, progettati per preparare gli uomini alle condizioni di campo, e infine l'acetato e le matite di grasso mostrarono che tutti erano addestrati e pronti per entrare in operazioni di combattimento.

La fase finale dell'addestramento al volo è iniziata il 15 gennaio, quando unità dell'aviazione e dei gradi di volo si sono recate al campo di Batista, a Cuba, per l'addestramento al volo e ai bombardamenti. Con il completamento di questo lavoro, il Gruppo poteva ritenersi pronto a combattere, e, infatti, l'8 gennaio 1945, lo scaglione di terra lasciò Salina per il porto di imbarco a Seattle, Washington, dove sarebbe salito a bordo della SS Howell Lykes per un destinazione finale a North Field, Guam.

Gli Howell Lykes lasciarono Seattle il 18 gennaio e un mese dopo arrivarono a Guam. Molte erano le storie di vita a bordo di un trasporto dell'esercito raccontate dagli uomini del livello di terra - l'animazione del lungo viaggio con una sosta a Pearl Harbor, e il godimento delle canzoni e del cinguettio di Danny O'Halloran.

Nel frattempo, lo scaglione di volo era tornato da Cuba e il Gruppo era nelle ultime fasi di preparazione per il traghettamento del personale e dei nuovi B-29 flyaway alla base di Marianna.

Poco dopo l'evento, al colonnello Paige successe come comandante del gruppo il colonnello John G. Fowler, che era tornato da Guam, dove era vicecomandante del 314° Stormo. Il suo compito era quello di portare il 39° all'estero.

Poi, verso la fine di marzo, gli aeroplani dell'organizzazione iniziarono la loro partenza da Smoky Hill e, dopo essere stati trasferiti a Herington, nel Kansas, partirono per la costa occidentale e il lungo volo sul Pacifico fino a Guam e qualunque cosa potesse accadere. . I membri dello scaglione aereo sono andati in treno a San Francisco e da lì in aereo a Guam.


Database della seconda guerra mondiale

Ti è piaciuta questa fotografia o l'hai trovata utile? In tal caso, considera di supportarci su Patreon. Anche $ 1 al mese andrà molto lontano! Grazie.

Condividi questa foto con i tuoi amici:

Commenti inviati dai visitatori

1. Jack Fellows dice:
9 marzo 2012 08:00:04 AM

Questo B-25J-22 (S/N 44-29600) fu assegnato al 499th Bomb Sqdn. ("Bats Outta Hell") - 345th Bomb Group ("Air Apache") - 5° USAAF. L'incidente è avvenuto vicino all'isola di Quemoy. Pilota: 1/Lt. Francesco A. Thompson.

2. Bill dice:
16 marzo 2012 18:51:50

Grazie per le informazioni Jack, felice di leggere le informazioni aggiunte sembra che il B-25 stia facendo una virata a sinistra, dopo la sua corsa di mitragliamento puoi vedere i cinque colpi di calibro che colpiscono l'acqua.
Gli artiglieri di coda e torretta superiore continuerebbero a mitragliare il bersaglio fino al B-25
ha fatto un altro passaggio, o altri Mitchell hanno continuato a mitragliare il bersaglio.
Alcuni di quei proiettili calibro cinquanta colpiranno le caldaie delle navi e quando faranno il suo Kaboom!

3. David Stubblebine dice:
23 marzo 2012 11:02:23

Un ringraziamento speciale a Jack Fellows per aver offerto informazioni migliori per la didascalia di questa foto. Diverse fonti Internet affermano che l'aereo è stato pilotato da 2Lt Louie A. Mikell nel numero di serie 43-28014 "Ruthless Ruth", il gregario del tenente Thompson, ma l'autorevole Warpath Across the Pacific di LJ Hickey afferma che questa foto mostra l'aereo del tenente Thompson ed era preso dal tenente Mikell. Allo stesso modo, diverse fonti identificano la nave attaccata come Coastal Defense Vessel No. 134 (una scorta di tipo D). Al momento di questo attacco, la scorta n. 134 stava navigando in compagnia della nave da difesa costiera n. 1 (una scorta di tipo C) ed entrambe furono affondate in questa azione. La sagoma di questa nave corrisponde più da vicino a un tipo C che a un tipo D e Warpath Across the Pacific ha una buona foto dell'altra scorta che è chiaramente un tipo D. Quindi questa foto è stata didascalia così com'è.

4. Karen Owings dice:
30 maggio 2013 13:46:33

Questo è sicuramente mio padre Francis Adrian Thompson che pilota questo aereo. Ho alcune delle foto originali che sono state scattate dall'aereo del tenente Louie A. Mikell, così come il WarPath Book di Air Apache.

5. Karen Rice Montalto dice:
26 gennaio 2015 19:34:10

Sto cercando di determinare se questo fosse forse l'aereo su cui volava mio padre. Era un navigatore, credo, e ha affermato che il suo aereo era lo "Ruthless Ruth" che prende il nome dalla "ballata di Yukon Jake - 1928 e #34 -- Il suo nome era Martin A. Rice, e mi chiedo se qualcuno ha informazioni sull'equipaggio di questo aereo? Grazie.

6. Mike Tewkesbury dice:
19 maggio 2019 08:33:57

Dal libro Flying Buccaneers di Steve Birdsall, la pagina 280 mostra tre foto dell'attacco dell'aereo di Francis Thompson. La nave che ha bombardato era una delle due fregate che scortavano il cacciatorpediniere Amatsukaze il 6 aprile 1945.

Tutti i commenti inviati dai visitatori sono opinioni di coloro che effettuano gli invii e non riflettono le opinioni di WW2DB.


Burkett, Prentiss

Pubblicato da Historical Aviation Album, 1981

Usato - Copertina morbida
Condizione: bene

Copertina morbida. Condizione: bene. 1a edizione. Rilegatura stretta, contenuto pulito e lineare. Se acquisti a livello internazionale, chiedi informazioni sulle spese di spedizione prima dell'acquisto.

Dicci cosa stai cercando e una volta trovata una corrispondenza, ti informeremo via e-mail.

Non ricordi il titolo o l'autore di un libro? Il nostro BookSleuth è stato progettato appositamente per te.

Acquista con noi

Vendi con noi

Chi siamo

Trova aiuto

Altre aziende di AbeBooks

Segui AbeBooks

Utilizzando il sito Web, confermi di aver letto, compreso e accettato di essere vincolato dai Termini e condizioni.


Noseart su aereo B-25 Mitchell


nordamericano B-25 Mitchell - Bettie Belle (sotto) del 3° Squadrone Antisommergibile

Per quanto riguarda il naso di pipistrello, un gruppo di particolare interesse è il 499th Medium Bomb Squadron che ha operato
nel Pacifico durante la seconda guerra mondiale. La loro unità pilotava il B-25 . nordamericano Mitchell. Questo gruppo è stato coinvolto in un attacco al suolo
missioni e scioperi anti-nave. Ogni aria condizionata nello squadrone aveva il naso dipinto per assomigliare alla testa, al corpo e
ali di un enorme pipistrello. Non c'è fonte migliore per informazioni su questo squadrone o sui suoi aerei di:
Il libro di Lawrence Hickey: Warpath attraverso il Pacifico. Int'l Hist. Ris. Assoc. Boulder CO, pp. 448.


B-25 Mitchell nordamericano 'Betty's Dream', 499a squadriglia bomba media


North American B-25D-5 Mitchell 'Lucky Bat' (1a versione, quando è stata costituita la squadra), 499th Medium Bomb Squadron


North American B-25 Mitchell 'Lucky Bat' (naso di serra dipinto), 499th Medium Bomb Squadron
c/o PacificWrecks.org (a sinistra)


North American B-25 Mitchell 'Dirty Dora' e 'Dirty Dora II', 499th Medium Bomb Squadron.
www.adamsplanes.com


North American B-25 Mitchell 'Dirty Dora II', 499th Medium Bomb Squadron


B-25 Mitchell nordamericano 'Doodle' 499th squadrone di bombe medie
c/o PacificWrecks.org (a sinistra)


North American B-25 Mitchell 'Doodle Jr', 499° squadrone bombardieri medi
c/o Johnathan Watson Collection, Replica in Scale (http://replicainscale.blogspot.ru)
www.adamsplanes.com

B-25 Mitchell nordamericano 'Wilda Marie', 499° squadrone bombardieri medi
c/o Johnathan Watson Collection, Replica in Scale (http://replicainscale.blogspot.ru)


B-25 Mitchell nordamericano 'Hung Lo', 499° squadrone bombardieri medi
Vedi il sito web di Richard Voitier


North American B-25 Mitchell 'Pretty Pat', 499th Medium Bomb Squadron 1
www.adamsplanes.com


B-25 Mitchell nordamericano 'Jay Hawk', 499th squadrone di bombe medie


A sinistra - B-25 Mitchell nordamericano 'My Duchess', 499th Medium Bomb Squadron
A destra - North American B-25 Mitchell, 499th Medium Bomb Squadron
Vedi il libro di Hickey (1984) per un elenco completo di foto di questo squadrone a/c.


Airshow recenti: North American B-25 Mitchells dipinto per assomigliare all'aria condizionata del 499th Medium Bomb Squadron


Ferguson, M.B. 1991. Batte l'inferno su Biak. Autopubblicato, Charleston IL. pag. 153.


Database della seconda guerra mondiale

Ti è piaciuta questa fotografia o l'hai trovata utile? In tal caso, considera di supportarci su Patreon. Anche $ 1 al mese andrà molto lontano! Grazie.

Condividi questa foto con i tuoi amici:

  • » 1.102 biografie
  • » 334 eventi
  • » 38.814 voci della cronologia
  • » 1.144 navi
  • » 339 modelli di aerei
  • »191 modelli di veicoli
  • » 354 modelli di armi
  • »120 documenti storici
  • » 226 strutture
  • » 464 recensioni di libri
  • »27.600 foto
  • » 359 mappe

"Nessun bastardo ha mai vinto una guerra morendo per il suo paese. Vinci la guerra facendo morire l'altro povero bastardo scemo per il suo paese!"

George Patton, 31 maggio 1944

Il database della seconda guerra mondiale è fondato e gestito da C. Peter Chen di Lava Development, LLC. L'obiettivo di questo sito è duplice. Innanzitutto, mira a offrire informazioni interessanti e utili sulla seconda guerra mondiale. In secondo luogo, è mostrare le capacità tecniche di Lava.


Guarda il video: SIMAK! Detik-detik Hiroshima u0026 Nagasaki di Bom, Peristiwa Sejarah Sebelum Proklamasi RI


Commenti:

  1. Shall

    Il lavoro inutile.

  2. Delbert

    Questa eccellente idea riguarda solo

  3. Fletcher

    Mi piace quando, in effetti, grazie!

  4. Roswell

    Meglio tardi che mai.

  5. Philoctetes

    Sì, hai persone talentuose



Scrivi un messaggio