Categoria: Le collezioni

Messaggi Blog Recenti

Separazione tra Chiesa e Stato (legge del 1905)

Separazione tra Chiesa e Stato (legge del 1905)

La legge di separazione delle Chiese e dello Stato del 9 dicembre 1905 pose fine al regime di concordanza del 1801 che associava in Francia la Chiesa cattolica e lo Stato. Ancorata alla tradizione repubblicana, l'idea di una separazione tra Chiesa cattolica e Stato francese era già stata pronunciata dai rivoluzionari il 21 febbraio 1795.

I Merovingi - Dagoberto I - Les Rois pigro

I Merovingi - Dagoberto I - Les Rois pigro

Dinastia di matrice dei reali francesi, i Merovingi furono però a lungo vittime di una "leggenda nera", mantenuta dal VI secolo in poi da Gregorio di Tours, poi dai loro successori, i Carolingi, sotto la penna di Eginhard. Sono così diventati i "re pigri" delle immagini per gli scolari fino al XIX secolo (e oltre ...).

Invenzione del telefono (1876)

Invenzione del telefono (1876)

Il 14 febbraio 1876 l'americano Graham Bell deposita il brevetto per l'invenzione del telefono. Visto come un miglioramento del telegrafo trasformato in telegrafo parlante, questa invenzione segna l'inizio di una nuova era, quella della globalizzazione. Le distanze vengono abolite e il tempo diventa universale.

L'Europa e il mondo nel 1492

L'Europa e il mondo nel 1492

Nel 1492, Cristoforo Colombo, grazie al sostegno dei sovrani spagnoli, riuscì a compiere la prima traversata dell'Oceano Atlantico e (ri) scoprire l'America. Succede ai navigatori portoghesi che avevano raggiunto l'Oceano Indiano e l'Oriente a questa fine del XV secolo. Queste esplorazioni europee hanno portato a una grande apertura, una sorta di prima "globalizzazione" e 34; che collega le quattro grandi civiltà (cinese, europea, musulmana e indù) dell'epoca.

Effemeridi del 27 ottobre

Effemeridi del 27 ottobre

Caro lettore, caro lettore. La sopravvivenza del nostro sito dipende interamente dalle entrate pubblicitarie, per supportarci e continuare a godere dei servizi offerti dal nostro team di volontari in futuro, disattiva il tuo blocco degli annunci per il sito https: // www. storia per tutti.

Charles Martel e la battaglia di Poitiers (W. Blanc, C. Naudin)

Charles Martel e la battaglia di Poitiers (W. Blanc, C. Naudin)

Dagli anni 2000, la figura di Charles Martel e la battaglia di Poitiers dove nel 732 respinge con il suo esercito franco le truppe arabo-berbere di Abd al-Rahmân, sono diventate una questione di memoria e strumentalizzazione del passato, soprattutto da parte dell'estrema destra francese e anche europea.

Caricatura in Francia, dal Medioevo ai giorni nostri

Caricatura in Francia, dal Medioevo ai giorni nostri

In Francia, è nel XVIII secolo ma soprattutto dalla Rivoluzione che l'arte della caricatura, questo modo di esprimersi con una grafica omicida - anche se non sempre - arricchirà in pieno le pagine della stampa. boom, e da allora ha fatto parte del gioco politico. Il primo cibo del cartone animato è l'osservazione.

Marchese de La Fayette - Biografia

Marchese de La Fayette - Biografia

La Fayette era un generale e politico francese che salì alla ribalta nella guerra rivoluzionaria americana e partecipò ai primi giorni della Rivoluzione francese. A soli vent'anni, si imbarcò nel 1777 sull'Hermione per combattere al fianco dei coloni americani. Ritornato in Francia nel 1779, aiutò a decidere sul sostegno francese agli insorti.

La Reynie, il capo della polizia di Luigi XIV

La Reynie, il capo della polizia di Luigi XIV

La Reynie fu il primo titolare del tenente generale della polizia, dal 1667 al 1697. Fino ad allora, la sicurezza di Parigi dipendeva da quattro dipartimenti che agivano come polizia. Grazie alla scomparsa del tenente criminale e del tenente civile, Colbert sarà in grado di riformare la Polizia di Parigi per formare un corpo unico, alla testa del quale Luigi XIV installa Gabriel Nicolas de La Reynie, un uomo fedele alla famiglia reale. , paziente, efficiente e determinato.

Ninon de Lenclos, cortigiana del Grand Siècle

Ninon de Lenclos, cortigiana del Grand Siècle

Letterata francese rinomata per la sua bellezza, Ninon de Lenclos (1616-1706) rappresenta la corrente scettica e libertina che apparve sotto il regno di Luigi XIV e fiorirà nell'età dell'Illuminismo. "Una bella donna con tutte le qualità di un uomo onesto è la cosa più deliziosa del mondo.

Effemeridi del 14 ottobre

Effemeridi del 14 ottobre

1944: suicidio del maresciallo tedesco Erwin Rommel 1939: la corazzata britannica & 34; Royal Oak & 34; viene affondato a Scapa Flow, causando la morte di 800 dei suoi marinai.1933: la Germania si ritira dalla conferenza sul disarmo e dalla Società delle Nazioni.1809: Napoleone, vincitore della quinta coalizione a Wagram, li costringe Gli austriaci firmano la pace di Vienna.

Effemeridi del 2 novembre

Effemeridi del 2 novembre

1962: il presidente Kennedy annuncia la fine della crisi missilistica cubana con lo smantellamento delle piattaforme di lancio da parte dei sovietici 1956: l'Ungheria denuncia il Patto di Varsavia e protesta all'ONU contro l'intervento sovietico; al Consiglio di sicurezza, Mosca rifiuta all'ONU di occuparsi della situazione.

Muro di Berlino, dalla costruzione alla caduta

Muro di Berlino, dalla costruzione alla caduta

Costruito a partire dal 1961, il Muro di Berlino che ha separato per 27 anni la capitale tedesca è l'evocazione più simbolica della Guerra Fredda, in un mondo ormai diviso in due. La caduta del muro di Berlino nella notte tra il 9 e il 10 novembre 1989 ha suscitato un'ondata di entusiasmo e di speranza nel mondo e soprattutto in Germania, che può finalmente sperare in una riunificazione attesa dalla fine della seconda guerra mondiale.

Effemeridi del 24 ottobre

Effemeridi del 24 ottobre

1940: Stretta di mano tristemente famosa tra Pétain e Hitler a Montoire, che apre la strada alla collaborazione.1929: Crollo del mercato azionario di New York (giovedì nero) che provoca una crisi finanziaria e bancaria senza precedenti e fa precipitare gli Stati Uniti , poi rapidamente le principali potenze mondiali, nella Grande Depressione degli anni '30.

Effemeridi del 13 ottobre

Effemeridi del 13 ottobre

1946: La costituzione della Quarta Repubblica in Francia viene ratificata mediante referendum.1943: l'Italia dichiara guerra alla Germania, suo ex alleato dell'Asse.1937: Il Terzo Reich garantisce l'inviolabilità Belgio 1923: Ankara diventa la nuova capitale della Turchia 1837: Cattura di Costantino da parte dei francesi.

Grandi invasioni barbariche e caduta dell'Impero Romano

Grandi invasioni barbariche e caduta dell'Impero Romano

Le grandi invasioni barbariche corrispondono a un vasto movimento migratorio, che ha attraversato l'Europa dalla fine dell'antichità all'inizio del medioevo. Già nel I secolo i romani subirono le prime incursioni di popoli esterni all'Impero, che chiamarono "barbari". I confini del Reno cedettero dal 406, aprendo la strada a diverse ondate successive di invasioni.

Benito Mussolini - Biografia

Benito Mussolini - Biografia

Benito Mussolini era un politico e dittatore italiano, fondatore e leader del partito fascista. Nel 1922 organizzò la famosa marcia delle camicie nere su Roma, dove il re gli chiese di formare un governo. Dopo aver ottenuto pieni poteri dal parlamento, ha istituito un regime autoritario e ha preso il titolo di "Duce".

Halloween - Origine e storia

Halloween - Origine e storia

Il termine Halloween è la contrazione dell'espressione inglese "All Hallows Eve" che significa "The Eve of All Saints". La sua origine risale a oltre 2.500 anni sotto il nome della festa di Samain. Questa festa celtica e gallica veniva celebrata per accogliere il nuovo anno ma anche gli spiriti dei defunti.

Effemeridi del 18 ottobre

Effemeridi del 18 ottobre

1867: l'Alaska, che apparteneva alla Russia, diventa ufficialmente possesso degli Stati Uniti.1748: Trattato di Aquisgrana: fine della guerra di successione austriaca.1685: Re Luigi XIV firma l'Edit di Fontainebleau, che revoca l'Edit di Nantes firmata nel 1598 dal nonno Enrico IV, e provoca l'esodo dei protestanti francesi.

Pericle, stratega e padre della democrazia ateniese

Pericle, stratega e padre della democrazia ateniese

Pericle (c. 495-429 a.C.) era un politico ateniese e stratega dell'antica Grecia, la cui importanza nella storia di Atene era considerata così fondamentale da essere spesso indicata come il secolo in cui visse il "secolo di Pericle". Proveniente da una grande famiglia aristocratica, Pericle ha partecipato giovanissimo alla vita politica della repubblica ateniese.