Scelta Del Redattore

Effemeridi del 7 marzo

Effemeridi del 7 marzo

Caro lettore, caro lettore. La sopravvivenza del nostro sito dipende interamente dalle entrate pubblicitarie. Per supportarci e continuare a godere dei servizi offerti dal nostro team di volontari in futuro, disattiva il blocco degli annunci per il sito https: // www. storia per tutti.

5 maggio effemeridi

5 maggio effemeridi

1981: Bobby Sands, attivista dell'IRA, muore nella sua cella a Long Kesh (Irlanda del Nord) dopo 66 giorni di sciopero della fame.1958: In occasione dell'8 ° Congresso del Partito Comunista, Mao annuncia un programma ambiziosa riforma della società cinese, il "grande balzo in avanti". 1947: di fronte agli inizi della Guerra Fredda e ai disordini sociali, i comunisti francesi vengono esclusi dal governo di Paul Ramadier.

Richelieu, il cardinale di Luigi XIII - Biografia

Richelieu, il cardinale di Luigi XIII - Biografia

Primo ministro dei ministri di Luigi XIII dal 1624 al 1642, il cardinale Richelieu occupa un posto eminente nel pantheon dei grandi statisti francesi. Ha presieduto, insieme al re con il quale ha formato un memorabile duo politico, il grande ritorno della Francia sulla scena internazionale dopo il salasso delle guerre di religione.

Cucina medievale e ricette medievali

Cucina medievale e ricette medievali

La cucina medievale, sebbene diversa dalla nostra cucina attuale e contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è tutta finezza, leggermente aspra, colorata, speziata e non grassa. La maggior parte delle salse che accompagnano pollame e pesce sono piuttosto acide (vino, aceto, succo di frutta) e l'agrodolce è molto popolare con l'aggiunta di zucchero, miele o frutta.

Armamento

Armamento

Grandi invenzioni e scoperte Armi da guerra, dalla catapulta alla bomba atomica. Cerca tra le centinaia di articoli, o sfoglia la nostra selezione qui sotto! La bomba atomica (A-bomb) è probabilmente la più popolare. una delle invenzioni più malvagie della storia.

Mostra: La battaglia di Castillon (Gironda)

Mostra: La battaglia di Castillon (Gironda)

Per più di 30 anni, gli abitanti di Castillon-la-Bataille e dei villaggi vicini hanno commemorato la vittoria di Carlo VII, che pose fine alla Guerra dei Cent'anni nel 1453. Lo spettacolo, originariamente un evento locale, è diventato nel corso dell'anno. tempo, il più grande spettacolo in Aquitania. Ogni anno mobilita centinaia di volontari: 500 attori e 50 cavalieri, ma anche costumisti, uscieri e persino soccorritori.